Home / News / Doka nella piccola ma impegnativa chiesa a Ruoti

Doka nella piccola ma impegnativa chiesa a Ruoti

Doka nella piccola ma impegnativa chiesa a Ruoti

A Ruoti, un piccolo paese in provincia di Potenza, l'impresa esecutrice Gerome sta procedendo alla realizzazione di una nuova chiesa: una piccola struttura che richiede però molto impegno ed altissima tecnologia.

La struttura ha, infatti, pareti in calcestruzzo a vista, quattro setti per lato, di 5 metri in pianta per 6 metri in altezza, mentre la copertura verrà realizzata in legno lamellare.

La particolarità di questo nuovo edificio di culto è che i setti sono inclinati verso l'esterno di 17°.
I lavori sono iniziati tre anni fa ma, problemi burocratici prima e di ‘caro materiali’ poi, sono stati interrotti e sono da poco ripresi.
Peraltro il paese si trova a 900 metri sul livello del mare e, nell'ultimo inverno, è nevicato fino a Pasqua, quindi i tempi di lavoro si sono ulteriormente dilatati.
L’ing. Gennaro De Carlo dell’impresa Gerome ci ha raccontato: “Costruire una chiesa ex novo con queste caratteristiche strutturali richiedeva una particolare ricerca di prodotti e tecnologie ad hoc.
Insieme all’ingegner Matteo Felitti, professore dell'Università di Napoli ed esperto di calcestruzzo, abbiamo utilizzato un particolare calcestruzzo autocompattante che ci permettesse di avere pareti molto lisce e l'unico sistema che abbiamo studiato che ci supportasse è stato la Cassaforme a Travi Top 50 di Doka.
Grazie alla possibilità di scegliere liberamente il pannello e all'adeguamento a qualsiasi forma dell'edificio, la cassaforma a travi Top 50 è risultata perfetta per ottenere un calcestruzzo che deve rispondere ad elevati requisiti anche estetici”.






"Noi avevamo la necessità di realizzare, in un unico getto, le pareti inclinate verso l'esterno con delle selle che serviranno per alloggiare le travi della copertura.
Non potevamo utilizzare Calcestruzzi ordinari perché le armature sono molto fitte e non ci sarebbe stata la possibilità di far passare i tubi delle betonpompe, soprattutto nella parte bassa, perché avremmo avuto dei fenomeni di disomogeneità del calcestruzzo e quindi una difettosa qualità finale del prodotto. La Chiesa infatti sarà in calcestruzzo faccia a vista, dipinta con colori pastello".

I lavori ora procedono a pieno ritmo e l'ing. De Carlo ci ha assicurato che la chiesa sarà pronta per la celebrazione della Santa Messa del prossimo Natale.

Correlati

Sulla autostrada A1, precisamente nel tratto tra Calenzano e Barberino (tratto DT4), abbiamo visto al lavoro il nuovo carro porta forme per casseri galleria brevettato da Emmerre

Con GMC e Doka per vedere da vicino i bypass pedonali e carrabili di collegamento della Galleria Caltanisetta sulla S.S. 640

Sul cantiere di Trieste, dove Ce.R.V.E.T. sta realizzando, con attrezzature provvisionali Doka, un nuovo centro residenziale

News correlate