Home / News / Pala gommata DL420-7 Stage V: la novità da Doosan

Pala gommata DL420-7 Stage V: la novità da Doosan

Pala gommata DL420-7 Stage V: la novità da Doosan

Doosan ha presentato la nuova pala gommata DL420-7 Stage V, con un design completamente rinnovato, prestazioni ancor più migliorate, consumi più efficienti e un ambiente di lavoro ancora più confortevole per l'operatore.

Mettendola a paragone con la DL420-7 introduce un nuovo look nella gamma delle pale gommate Doosan, con una nuovissima cabina ergonomica e spaziosa, e caratteristiche innovative che garantiscono più produttività, un controllo più preciso e un maggiore comfort per l'operatore.

Anche sulla DL420-7 queste caratteristiche sono nella maggior parte di serie, a differenza di altre macchine sul mercato che le offrono invece solo come optional.

La benna standard della DL420-7 ha una capacità di ben 4,5 m3, la più grande della sua classe e offre il 7% di produttività in più rispetto al precedente modello serie "-5".

Con cambio automatico Powershift a cinque velocità e assali per impieghi gravosi con bloccaggio idraulico del differenziale di serie, la DL420-7 fornisce prestazioni eccellenti, in particolare in situazioni a carico elevato.

La reattività e al tempo stesso fluidità dell'impianto idraulico della DL420-7 e le connessioni idrauliche ausiliarie, fanno di questa macchina movimento terra la soluzione ideale per edilizia, demolizioni, gestione rifiuti, riciclo ed estrazione mineraria in cave e miniere.

La DL420-7 è dotata del nuovo motore 6 cilindri Scania DC13 Stage V, con una potenza di 257 kW (349 CV) a 1.800 giri/min e un'eccellente coppia massima di 2.196 Nm a 1.100 giri/min.

Il nuovo motore garantisce la conformità alle norme anti-emissioni Stage V senza bisogno del sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR), attraverso il ricorso alle tecnologie di post-trattamento della riduzione catalitica selettiva (SCR), del catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) e del filtro antiparticolato diesel (DPF).

La frequenza del ciclo di pulizia delle ceneri nel filtro DPF è stata portata ora a più di 6.000 ore di funzionamento e l'operatore riceve tutte le informazioni riguardanti lo stato del DPF per mezzo di un indicatore del livello di fuliggine nel nuovo display touchscreen da 8" in cabina.

L'assenza di ricircolo dei gas di scarico e la disponibilità di nuove modalità di potenza disponibili - SAT2, Standard e Power - consentono al motore Stage V di consumare il 5% di carburante in meno.

Correlati

News correlate