Home / News / Franco Fenoglio lascia Scania

Franco Fenoglio lascia Scania

Franco Fenoglio lascia Scania

Dopo 9 anni di ininterrotti successi a capo di Italscania, Franco Fenoglio passa il testimone al brasiliano Enrique Enrich (nella foto), 46 anni, già in Scania da 26 anni, prima in Colombia e in poi in Messico.

Fenoglio risponde alle domande con il suo solito sorriso sulle labbra, senza rimpianti e senza rimorsi
"Sono 50 anni che lavoro e 9 che sono in Scania. Mi sembra corretto il cambiamento per lasciare spazio a giovani che, come l'attuale squadra di Scania, dimostrano capacità, voglia di crescere e migliorare, dedizione al lavoro.
Per quanto mi riguarda spero di rimanere nel mondo dei trasporti, che amo, e a cui posso dare ancora un contributo importante, per l'esperienza e le conoscenze acquisite in questi anni".

Enrich da parte sua ammette che sarà difficile avvicinarsi al lavoro di un 'fuoriclasse' come Fenoglio.

Conferma di conoscere ancora poco della realtà Scania in Italia, e di voler puntare soprattutto sul 'post-vendita'.

La sua entrata sarà in affiancamento a Fenoglio che terminerà il passaggio di consegne il 30 novembre.


Un po' di tempo per Enrique Enrich di adattarsi e conoscere un mercato come il nostro che ad oggi si presenta complesso, in crisi, e con alti debiti economici.
In bocca al lupo!

Correlati

Presso la cava Inerti Pederzona, abbiamo intervistato Ruffilli, orgoglioso proprietario di uno stupendo XT R500

Intervista esclusiva a Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato Italscania

Consegnato uno Scania XT R650 V8 con vasca Andreoli alla Frantumazione Porfidi 2000

News correlate