Home / News / Consegnate i primi Volvo elettrici ordinati a Bauma 2019

Consegnate i primi Volvo elettrici ordinati a Bauma 2019

Consegnate i primi Volvo elettrici ordinati a Bauma 2019

E' giunto il momento della consegna per i primi due clienti che al Bauma 2019 avevano ordinato il nuovo escavatore compatto Volvo ECR25 Electric e la pala gommata compatta Volvo L25 Electric. 

Siamo in Norvegia e le aziende destinatarie sono la K Baugerød Anlegg e la Veidekke.

Sara Iselin Nysveen Bakke e Kai Baugerød, Formann (K Baugerød Anlegg) Volvo Construction Equipment (Volvo CE) e la sua concessionaria di zona Volvo Maskin festeggiano una tappa importante del percorso norvegese verso l'elettrificazione e un sistema infrastrutturale più sostenibile.

Questa settimana le due clienti di vecchia data, infati, hanno ricevuto in consegna le prime macchine per costruzioni elettriche del paese – un escavatore compatto Volvo ECR25 Electric e una pala gommata Volvo L25 Electric.

Le due imprese sono state tra le prime al mondo a ordinare questi nuovi modelli rivoluzionari durante il lancio in anteprima mondiale avvenuto al Bauma di Monaco nel 2019.  Alla firma dei contratti, Volvo CE, K Baugerød Anlegg e Veidekke si sono impegnate a costruire insieme un futuro sostenibile.

K Baugerød Anlegg prevede di impiegare il Volvo ECR25 Electric nel suo progetto di costruzione cavi e condutture nella città di Oslo.

Veidekke utilizzerà per la prima volta il Volvo L25 Electric in un progetto per l'amministrazione norvegese delle strade pubbliche.

"I nostri clienti chiedono soluzioni più rispettose dell'ambiente e noi vogliamo essere all'avanguardia in questo ambito. Questo nuovo escavatore silenzioso e privo di emissioni avrà anche un effetto immediato sulla qualità della vita dell'operatore e degli addetti in cantiere", ha affermato Sara Iselin Nysveen Bakke, direttrice generale di K Baugerød Anlegg.

"Siamo fieri di essere una delle prime aziende di costruzioni in Norvegia a utilizzare una macchina elettrica Volvo, e siamo fieri di poter dimostrare ai nostri clienti e alla società intera che per noi la cura dell'ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici sono una cosa seria."

Queste macchine, che eliminano il motore a combustione sostituendolo con batterie agli ioni di litio da 48 volt e motori elettrici, offrono le stesse grandi prestazioni a cui Volvo CE ha abituato i suoi clienti, ma hanno in più una serie di vantaggi: emissioni pari a zero, bassa rumorosità, meno vibrazioni e requisiti di manutenzione più semplici.

Le batterie accumulano abbastanza energia per garantire un turno di otto ore in applicazioni tipiche, come il riassetto paesaggistico e i lavori sulle utenze, e possono essere ricaricate durante la notte tramite una normale presa di corrente domestica.

Correlati

La M.T.M. di Figline Valdarno sta realizzando gli sbancamenti per realizzare una cantina ipogea

Le pale gommate Volvo L110H e L120H sono gli ultimi arrivi nel parco macchine di VAR srl, che si occupa di recycling nell'area pavese: ce ne parla il titolare Carlo Clerici

In Toscana, abbiamo visto al lavoro la M.T.M. srl di Figline Valdarno all’impianto di un nuovo vigneto con tre Volvo EC220E

News correlate