Home / News / Volvo CE aprirà le porte della sua fabbrica a Pederneiras

Volvo CE aprirà le porte della sua fabbrica a Pederneiras

Volvo CE aprirà le porte della sua fabbrica a Pederneiras

Per la prima volta, Volvo CE presenta le sue operazioni in un tour virtuale che è stato appositamente preparato per dettagliare i processi interni e le loro curiosità.

Anche i presidenti di Volvo CE, Luiz Marcelo Daniel, e dell'operazione di fabbrica, Wladimir García, faranno dichiarazioni durante la visita. “Per noi, la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e fornitori è sempre stata una priorità. In questo momento questo focus diventa ancora maggiore e abbiamo dovuto trovare nuovi modi per mantenere la vicinanza al mercato".

"Questa azione, quella di portare la fabbrica a ciascuno dei nostri clienti, operatori e altri appassionati del marchio, è stato uno dei modi che abbiamo trovato per mantenere questa vicinanza e mostrare quanto siamo preparati ad offrire prodotti con la massima tecnologia e qualità", afferma il CEO di Volvo CE Latin America, Luiz Marcelo Daniel.

Situato a Pederneiras, a 330 chilometri dalla capitale San Paolo, lo stabilimento conta 375 dipendenti e quest'anno compie 45 anni.

Vantando una delle più alte valutazioni di qualità da Volvo CE e riconosciuta a livello internazionale per i suoi design innovativi, lo stabilimento è attualmente uno dei principali collegamenti nel sistema industriale globale della società.

Lo stabilimento di Volvo CE in America Latina è diventato un fornitore a livello globale. Oltre a produrre per il Brasile, l'unità esporta circa il 50% della sua produzione nei mercati di America Latina, Stati Uniti, Europa e Oceania.

Correlati

In Toscana, abbiamo visto al lavoro la M.T.M. srl di Figline Valdarno all’impianto di un nuovo vigneto con tre Volvo EC220E

La Emiliana Conglomerati di Reggio Emilia ha appena acquistato una pala gommata Volvo L180H per la sua cava di Gossolengo

Abbiamo visto al lavoro un escavatore gommato Volvo CE EW240E MH nell’impianto di selezione e valorizzazione della frazione multi-materiale di Ecolat

News correlate