Home / News / Il grande cuore di Scania

Il grande cuore di Scania

Il grande cuore di Scania

Un momento emozionante quello che abbiamo vissuto noi ospiti della due giorni organizzata da Scania per celebrare il cinquantesimo anniversario del leggendario motore V8.

Dal palco dell'evento I Giorni del Re, Ivana Lorenzini, presidente di Admo Trentino ONLUS, aveva ringraziato con grande commozione il dott. Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, per l'idea dell'Asta benefica Cuore da Re di Scania, che si sarebbe poi svolta nel pomeriggio, a favore dell'associazione.

E' stata infatti appositamente realizzata una serie limitata e numerata di mezzi, il cui primo modello è stato assegnato a Giuseppe Piumatti, Amministratore unico dell'azienda Bra Servizi, che si occupa dei servizi ecologici in Piemonte.

Sono stati così devoluti 15.000 euro ad ADMO Trentino.
Un filo sottile accomuna V8 e ADMO: come la V della serie Scania V8 si apre alla vita - V8 porta con sè il significato di V come vita e 8 come il numero dell'infinito. Vita all'infinito, questo è anche il fulcro di ADMO Trentino, che da quasi 30 anni recluta donatori di midollo osseo, ultima speranza per chi soffre di malattie del sangue.

Con grande orgoglio Franco Fenoglio ha consegnato il veicolo numero 1 di questa edizione limitata ad una azienda piemontese estremamente all’avanguardia nel panorama della raccolta rifiuti, ma ancor di più, ha sottolineato, "siamo orgogliosi di poter aiutare ADMO per consentire loro di continuare a donare speranza a chi soffre di malattie del sangue”.

Correlati

Presso la cava Inerti Pederzona, abbiamo intervistato Ruffilli, orgoglioso proprietario di uno stupendo XT R500

Intervista esclusiva a Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato Italscania

Consegnato uno Scania XT R650 V8 con vasca Andreoli alla Frantumazione Porfidi 2000

Uno Scania XT G500 4x2 nel movimento terra? Eccome: per risparmiare tempo, pesare meno e produrre di più

News correlate