Home / News / Primo escavatore cingolato elettrificato Volvo

Primo escavatore cingolato elettrificato Volvo

Primo escavatore cingolato elettrificato Volvo

La macchina elettrica a batteria EC230 da 22 tonnellate è stata presentata al primo evento Volvo Days dell'azienda a Eskilstuna, in Svezia.

L'escavatore funziona con quattro batterie agli ioni di litio da 66 kW e Volvo afferma che si aspetta che la macchina riduca i costi di esercizio tra il 60% e il 70%, rispetto al suo equivalente alimentato a diesel.
Intervenendo il primo giorno dell'evento di tre settimane, il presidente di Volvo CE Melker Jernberg ha affermato che l'EC230 è in grado di funzionare per un turno di otto ore, con una ricarica lenta durante la notte, seguita da una carica ad alta potenza durante l'ora di pranzo.
Sviluppato in Cina ed esposto per la prima volta al Bauma China nel novembre 2020, la macchina pilota sarebbe ora con clienti in Cina e Corea del Sud, sottoposta a numerosi test sul campo.

La società ha affermato che l'escavatore sarà messo a punto durante questa fase di test dei clienti, con l'aspettativa che diventi disponibile in commercio nel prossimo futuro.
La macchina multiuso è stata sviluppata in Cina ed è stata progettata per applicazioni quali estrazione, movimento terra e livellamento per la preparazione del sito nel settore edile, nonché per la movimentazione di rifiuti e rottami nel settore del riciclaggio e dei rifiuti.
Mats Sköldberg, Head of Technology di Volvo CE China, ha dichiarato: “La Cina è il più grande mercato dell'elettromobilità a livello globale e un produttore leader di componenti per l'elettromobilità, che fornisce la domanda e i mezzi per produrre una macchina a livello locale. Inoltre, la Cina ha una strategia industriale per ridurre la dipendenza dal diesel e quindi si prevede che il mercato dell'elettromobilità si muova più rapidamente. Questi fattori rendono la Cina il luogo perfetto per testare le nostre nuove macchine e ottenere preziosi feedback dai clienti".

Correlati

La M.T.M. di Figline Valdarno sta realizzando gli sbancamenti per realizzare una cantina ipogea

Le pale gommate Volvo L110H e L120H sono gli ultimi arrivi nel parco macchine di VAR srl, che si occupa di recycling nell'area pavese: ce ne parla il titolare Carlo Clerici

In Toscana, abbiamo visto al lavoro la M.T.M. srl di Figline Valdarno all’impianto di un nuovo vigneto con tre Volvo EC220E

News correlate