Home / News / JLG prepara le sue piattaforme per il BIM

JLG prepara le sue piattaforme per il BIM

JLG prepara le sue piattaforme per il BIM

Il BIM (acronimo per Building Information Modeling) è una piattaforma in cui inserire dati ,grafici (come i disegni) e documenti tecnici relativi al ciclo di vita previsto dell’edificio. Questi elementi, che in genere sono in formato compatibile con i principali software 3D di progettazione consentono di semplificare l'interscambio di dati e disegni di progetto fra i vari protagonisti della filiera delle costruzioni.

In genere vengono realizzate modellizzazioni 3D per il BIM di elementi architettonici, di componenti ingegneristici, ma anche di elementi costruttivi come le casseforme.

Ora JLG, prima nel suo settore, aggiunge un ulteriore tassello, mettendo a disposizione per  tutta la sua gamma di macchine per il sollevamento; all'indirizzo www.bimobject.com
mpotranno essere scaricati le modellizzazioni 3D delle piattaforme con due evidenti vantaggi.

Da una parte semplificare il lavoro di progettisti e imprese, dall'altra fornire a tutti i soggetti coinvolti nel processo di progettazione e costruzione modelli 3D realizzati da JLG stessa e quindi fedeli alle filosofie costruttive e commerciali del colosso americano.

“Il sistema BIM sta trasformando le tradizionali metodologie in architettura, ingegneria e in cantiere, in modo da potenziare la comunicazione e integrare i flussi di lavoro”, chiosa Guru Bandekar, vice presidente globale di JLG per la gestione e lo sviluppo dei prodotti. “Il BIM favorisce la comunicazione tra squadre e una maggiore consapevolezza sul progetto durante l’intero ciclo lavorativo, dalla concezione alla demolizione o ristrutturazione. Tutti i modelli sono disponibili e scaricabili in formato .RTF, in modo che chiunque faccia parte dello staff possa averne accesso”.

Correlati

News correlate