Home / News / Ritchie Bros. acquisisce SmartEquip per 175 milioni di dollari

Ritchie Bros. acquisisce SmartEquip per 175 milioni di dollari

Ritchie Bros. acquisisce SmartEquip per 175 milioni di dollari

Il completamento dell'acquisizione da parte di Ritchie Bros.di SmartEquip per circa 175 milioni di dollari, è soggetto alle consuete condizioni di chiusura, tra cui, tra le altre condizioni, la scadenza o la cessazione del periodo di attesa applicabile ai sensi dell'Hart-Scott-Rodino Antitrust Improvements Act del 1976, e successive modifiche.

"Questa acquisizione favorisce il nostro obiettivo di fornire la migliore esperienza ai nostri clienti mentre continuiamo la nostra transizione da un tradizionale banditore d'asta a un mercato per approfondimenti, servizi e soluzioni di transazione per le attività commerciali", ha affermato Ann Fandozzi, amministratore delegato, Ritchie Bros.

"SmartEquip ci consentirà di offrire ai nostri acquirenti ricambi per l'intero ciclo di vita specifici delle risorse e assistenza per conto del nostro rivenditore e dei partner OEM".

"Attraverso la loro base di clienti globale, questa fusione accelererà la capacità di SmartEquip di supportare la sua presenza in rapida crescita nei nostri mercati globali congiunti e nella base di clienti coinvolti. Alla chiusura, il team SmartEquip esistente, inclusi tutti i dirigenti senior, passerà e parteciperà al prossimo fase di crescita della rete SmartEquip".




Correlati

In corso la prima asta di macchinari usate del 2020 in Italia di Ritchie Bros., completamente online

Per Iveco Orecchia, il gruppo Ritchie Bros ha organizzato per il 30 ottobre un’asta riservata di usato

News correlate