Home / News / Gruppi elettrogeni Bruno partner di Scania per lo Stage V

Gruppi elettrogeni Bruno partner di Scania per lo Stage V

Gruppi elettrogeni Bruno partner di Scania per lo Stage V

Il Gruppo Bruno, affermata realtà italiana che si occupa dello sviluppo e realizzazione di gruppi elettrogeni, ha presentato alla fiera di Monaco un gruppo elettrogeno equipaggiato con il motore Scania DC13, da 450 kVA, il primo motore Scania Stage V impiegato sui gruppi elettrogeni.

Una pluriennale e consolidata esperienza nel settore del noleggio 
e l'alta competenza hanno consentito loro di affrontare le sfide del passaggio dalle norme europee sulle emissioni Stage III A a Stage V.
Domenico De Gianni, Direttore Export di Bruno ha sottolineato come confidi nel supporto tecnico e nell’avanzata esperienza professionale del partner Scania.
 
Bruno produce più di 35.000 gruppi elettrogeni, e possiede tre stabilimenti in Italia e filiali in Germania e UK.

Con questa partnership vengono riconosciute le prestazioni dei motori Scania, i consumi ridotti e la rete di assistenza capillare su tutto il territorio.

"Questa collaborazione con uno dei più grandi produttori di gruppi elettrogeni in Europa, deve essere solo l’inizio di una lunga relazione che porti ad ulteriori livelli di eccellenza" ha affermato Franco Fenoglio, presidente e Amministratore Delegato di Italscania. 

Correlati

Presso la cava Inerti Pederzona, abbiamo intervistato Ruffilli, orgoglioso proprietario di uno stupendo XT R500

Intervista esclusiva a Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato Italscania

Consegnato uno Scania XT R650 V8 con vasca Andreoli alla Frantumazione Porfidi 2000

Uno Scania XT G500 4x2 nel movimento terra? Eccome: per risparmiare tempo, pesare meno e produrre di più

News correlate