Home / News / Il futuro del mercato delle macchine da costruzione compatte

Il futuro del mercato delle macchine da costruzione compatte

Il futuro del mercato delle macchine da costruzione compatte

Il mercato europeo delle pale gommate compatte (skid loader) è raddoppiato nelle dimensioni negli ultimi anni, da 10.000 unità nel 2012 a 20.000 unità nel 2019, e per i mini escavatori si è passati da 40.000 unità nel 2013 a 70.000 unità nel 2019.

Una tendenza prevista anche nei prossimi anni, dunque perchè il ritmo dovrebbe rallentare?

Sebbene la domanda di attrezzature compatte da progetti urbani dovrebbe continuare, un costante aumento della produzione di macchine semplicemente è difficilmente sostenibile dal punto di vista ambientale. A differenza dei loro cugini più grandi, questi piccoli modelli sono talvolta utilizzati solo per poche ore al giorno e quindi sarebbe plausibile un'ottimizzazione del loro impiego, anche tramite canali diffenti dalla vendita all'utente finale.

Le macchine compatte sono facili da usare e possono essere trasportate da un cantiere all'altro su un rimorchio (modelli da 2,6 tonnellate e più piccoli).  Questo li rende ideali per il settore del noleggio e perfettamente adatti all'economia della condivisione.

Comandi intuitivi nel mini escavatore Hitachi ZX19-6
Le attrezzature di costruzione compatte potrebbero essere per procedure di condivisione  prima del previsto e i clienti stanno già procedendo verso la mentalità del prestito e della proprietà condivisa. Cercando di anticipare questo trend, i produttori - come Hitachi Construction Machinery (Europe) NV (HCME) - si stanno preparando per il futuro e stanno valutando come sviluppare una piattaforma che gestisca questo tipo di utilizzo tramite un'app o un sito Web per i clienti.

Oltre a capire come i clienti possano accedere alle flotte condivise di apparecchiature, i produttori hanno anche dubbi su come garantire che sia gestito in modo sicuro e professionale da tutti coloro che lo utilizzano, nonostante i diversi livelli di esperienza e capacità.

A questo proposito, le caratteristiche di sicurezza dei mini escavatori Zaxis-6 e la visibilità a 360°  sulle pale gommate compatte Hitachi ZW-6, ad esempio, saranno estremamente importanti. Lo stesso vale per i comandi intuitivi, come le leve di comando  idrauliche, l'ampio monitor LCD e il pedale di traslazione pieghevole, che renderanno più semplice agli utenti principianti di questi modelli.

Dati facilmente accessibili
Anche le soluzioni di monitoraggio remoto avranno un ruolo crescente, rendendo più semplice per i proprietari individuare le singole macchine e controllare i dati operativi, come l'orario di lavoro.

I mini escavatori Hitachi sono collegati al suo sistema di monitoraggio remoto, Global e-Service, tramite una piattaforma software leader di mercato sviluppata da ABAX.

È possibile accedere ai dati anche tramite smartphone tramite l'app ConSite Pocket. Fino a quando le apparecchiature compatte non saranno prontamente disponibili come un Uber, tuttavia, HCME ha reso più facile per gli appaltatori accedere alle informazioni sulle macchine online con il suo configuratore di mini escavatori.

Ciò consente agli utenti di trovare la macchina giusta, con le specifiche corrette istantaneamente online.  Inoltre, è possibile noleggiare mini escavatori e l'escavatore compatto ZX85US / USB-6 tramite il programma Hitachi Premium Rental presso un rivenditore autorizzato locale (su richiesta sono disponibili pale gommate compatte).

Correlati

Abbiamo visitato l'impianto della Niu-Eco di Voghera per vedere al lavoro la nuova Hitachi ZW310-6

Inutile nascondersi dietro a un dito: il nome Cummins ha sempre rappresentato due grandi concetti.

News correlate