Home / News / Diatriba sui brevetti tra JCB e Manitou

Diatriba sui brevetti tra JCB e Manitou

Diatriba sui brevetti tra JCB e Manitou

JCB ha reso noto che il tribunale di primo grado di Parigi ha messo un'ingiunzione preliminare che impone a Manitou l'interruzione della produzione, vendita o noleggio (a partire dal 13 marzo 2019) dei sollevatori telescopici equipaggiati da un sistema brevettato da JCB.

In particolare l'ingiunzione fa riferimento al sistema LLMC brevettato da JCB che tiene sotto controllo in automatico il peso gravante sull'asse posteriore, bloccando l'impianto idraulico quando troppo peso si sposta dall'assale posteriore a quello anteriore (che rischierebbe di ribaltare in avanti il telescopico).

Dal suo canto Manitou ha rilasciato una nota in cui afferma che la sentenza del Tribunale Parigino fa riferimento a modelli di telescopici Manitou venduti fino all'agosto 2017 e oggi non più prodotti e commercializzati da Manitou, fatto che viene riconosciuto anche dall'ingiunzione preliminare del tribunale.

Nota a parte: il sistema LLCM di JCB è, come ogni sistema che mira ad aumentare la sicurezza, un importante avanzamento della ricerca e sviluppo applicata. Aumentare la produttività e al tempo stesso salvaguardare i lavoratori, un'abbinata che come goWEM! non possiamo che sostenere appieno.



Correlati

JCB ha presentato alla stampa internazionale, nello stabilimento nel Regno Unito, il suo telescopico rotativo Hydraload 555-210R e il mini elettrico 19C-1E pronto per la vendita

I nuovi mini escavatori JCB 16C-1, 18Z-1 e 19C-1 valicano quella sottile differenza che separa compact e construction. Mini escavatori o escavatori in declinazione mini?

News correlate