Home / News / Scania, un'ulteriore grande passo verso la sostenibilità

Scania, un'ulteriore grande passo verso la sostenibilità

Scania, un'ulteriore grande passo verso la sostenibilità

In occasione di MEE, Middle East Electricity, la più importante fiera del Medio Oriente dedicata all'impiantistica elettrica, all'elettronica, alla produzione, distribuzione e trasmissione dell'energia, Scania ha presentato il nuovo motore a metano alimentato dai rifiuti organici, un carburante rinnovabile, completamente naturale, sostenibile.

Il biogas è generato da un insieme di gas ottenuti dalla decomposizione di sostanze organiche, trasformate in liquami, fanghi di depurazione e residui alimentari.

Con una riduzione delle emissioni di CO2 che arriva sino al 90%, una migliore qualità dell'aria con meno emissioni di particolato e costi operativi inferiori rispetto alla quantità equivalente di diesel, sono veramente molti ed importanti gli aspetti di sostenibilità del biogas.

Interesse crescente verso i motori a gas naturale e biogas

“Il nuovo motore a biogas rappresenta un novità importante - ha sottolineato Hans Petersson, Global Product Manager Power Generation, Scania Engines, sono sempre di più i clienti interessati alle fonti  rinnovabili".

"Noi di Scania constatiamo un interesse crescente verso queste motorizzazioni anche fuori dall'Europa, in Russia e Brasile”.

Il motore Scania V8 16-litri alimentato a biogas verrà impiegato per la produzione di energia.

La potenza per uso in continuo del motore Scania V8 16-litri alimentato a biogas è di 320 kW mentre la potenza prime power è di 360 kW, il motore può essere utilizzato a 1.500 o a 1.800 giri/min in base al mercato di destinazione.

Questo motore a biogas sarà ancora più apprezzato da chi opera in ambiti industriali che hanno già a disposizione rifiuti urbani o agricoli, poichè godranno automamente dell’energia di cui hanno bisogno a bassi costi.

Correlati

Presso la cava Inerti Pederzona, abbiamo intervistato Ruffilli, orgoglioso proprietario di uno stupendo XT R500

Intervista esclusiva a Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato Italscania

Consegnato uno Scania XT R650 V8 con vasca Andreoli alla Frantumazione Porfidi 2000

Uno Scania XT G500 4x2 nel movimento terra? Eccome: per risparmiare tempo, pesare meno e produrre di più

News correlate