Home / News / Epiroc nell'estrazione mineraria sotterranea sostenibile

Epiroc nell'estrazione mineraria sotterranea sostenibile

Epiroc nell'estrazione mineraria sotterranea sostenibile

Il colosso svedese dell'estrazione LKAB ha ordinato i veicoli elettrici a batteria di Epiroc per testare le operazioni di scavo senza emissione di anidride carbonica.

L'attrezzatura appena ordinata, Scooptram ST14 Battery e Minetruck MT42 Battery, sarà utilizzata sia nella miniera principale di LKAB per la produzione sia nella miniera di prova di Konsuln, un banco di prova creato nelle miniere sotterranee di LKAB.

L'ordine è il risultato del progetto collaborativo SUM (Sustainable Underground Mining) in cui le aziende partecipanti hanno formato un'alleanza per raggiungere l'obiettivo di stabilire un nuovo standard mondiale per l'estrazione mineraria sostenibile a grandi profondità.
I partner stanno lavorando insieme per trovare nuovi metodi e soluzioni più intelligenti per le operazioni minerarie del futuro.

"Il nostro obiettivo è sviluppare sistemi macchina intelligenti, altamente produttivi e privi di CO2", afferma Niklas Fors, Senior Project Manager Global Strategic Projects and Alliances presso Epiroc. "Siamo orgogliosi di fornire le macchine più ecologiche al mondo a LKAB. Quello che stiamo sviluppando fa la differenza non solo per le operazioni sotterranee, ma per il pianeta in quanto tale”.

Minetruck MT42 Batteru "LKAB non è estraneo alle macchine elettriche nel settore minerario", afferma Thomas Kammerby, Senior Project Leader presso LKAB. “LHD funziona elettricamente (alimentato tramite cavo) da diversi anni. LKAB si sta sforzando di eliminare l'uso di combustibili fossili il prima possibile e quindi sta spingendo per iniziare a testare alternative principalmente ai motori diesel".

"Poiché LKAB dà sempre la priorità alla "sicurezza prima di tutto", è imperativo che prendiamo parte al lavoro di sviluppo attorno alle macchine a batteria per comprendere tutti gli aspetti, ad es. logistica, prestazioni, gestione dei rischi di incendio." Thomas Kammerby continua: "La configurazione dell'alleanza fornisce un accesso anticipato alle macchine a batteria e ci consente di testare diverse applicazioni in modo controllato, fornendo grande fiducia per quanto riguarda la progettazione del futuro mining senza CO2".

Inoltre, LKAB ha ordinato la soluzione BaaS (Batteries as a Service) di Epiroc per le macchine a batteria. Con Batteries as a Service, Epiroc lavora direttamente con il cliente per definire un piano batteria che si adatti alle esigenze del suo funzionamento.

La durata è garantita e lo stato della batteria è attentamente monitorato per garantire una manutenzione predittiva con tempi di fermo ridotti.  Se un cliente desidera aumentare o diminuire la propria capacità, può adattare il proprio piano e il servizio sarà personalizzato per soddisfare le sue esigenze.

L'ordine verrà consegnato nel corso del 2021. Epiroc offre la più ampia flotta di veicoli elettrici sotterranei a batteria e ha un'offerta circolare e sostenibile che include anche il riciclaggio.

Epiroc mira a offrire la sua gamma completa di attrezzature per miniere sotterranee come versioni elettriche a batteria entro il 2025.

Correlati

News correlate