Home / News / Piattaforma autocarrata MJ420 per un restauro

Piattaforma autocarrata MJ420 per un restauro

Piattaforma autocarrata MJ420 per un restauro

Un delicato intervento di restauro delle lancette, del quadrante e degli ingranaggi, è stato reso possibile grazie a una piattaforma autocarrata da 42 metri, con rotazione della navicella a 360°.
E' così stato possibile svolgere le lavorazioni rapidamente e in completa sicurezza, dall’analisi preliminare all’asportazione dei componenti ammalorati, passando per la fase di montaggio finale, il tutto all’interno del timpano a circa 30 metri di altezza dal suolo.

A mettere mano sugli antichi ingranaggi è stata la Rubagotti Carlo, un intervento che, come conferma Marco Martinazzi, Responsabile Commerciale dell’azienda, non è stato affatto semplice, sia per la necessità di operare con estrema cautela in considerazione del vincolo storico e culturale che per questioni legate all’altezza considerevole.

Dopo aver evidenziato che l’intero sistema risultava compromesso, gli operatori della Rubagotti Carlo S.r.l. hanno proceduto all’intera asportazione per poi dare il via alla seconda fase di ripristino.
La scelta del partner è ricaduta su Eurotecno, società del Gruppo Guarneri attiva fin dal 1994 e specializzata nel noleggio di mezzi da lavoro aereo per la cantieristica e l’industria, che ha individuato nella piattaforma autocarrata MJ420 di Multitel Pagliero la macchina più idonea a eseguire l’intervento.
Merito del suo sbraccio che raggiunge i 42 metri di altezza e del jib telescopico che assicura una rotazione a 360° della navicella, garantendo una maggiore versatilità all’operatore sia durante la verifica iniziale che in fase di rimozione della componentistica.


News correlate