Home / News / Duemila tra dozer ed escavatori Komatsu consegnati in Europa

Duemila tra dozer ed escavatori Komatsu consegnati in Europa

Duemila tra dozer ed escavatori Komatsu consegnati in Europa

E' stata consegnata a TRU Plant alla fiera di Hillhead, nel Regno Unito, la macchina numero 2000, un dozer D71PXi-24.
Le macchine iMC presenti oggi in Europa sono più di 2000, con oltre 7 milioni di ore di funzionamento presso i clienti.

Lanciato nel 2013, l’ormai collaudato sistema “intelligent Machine Control” (iMC) di Komatsu integrato in fabbrica è facile da usare e garantisce una grande efficienza operativa in ogni momento, ogni giorno.

Eamonn Delaney, addetto vendite MKL, consegna la macchina a Jake Nicholls di TRU Plant. Rob Macintyre, Product Manager iMC di Komatsu, afferma: "In base ai feedback degli operatori di tutta Europa, le funzioni della tecnologia iMC di Komatsu completano davvero le loro competenze, permettendo loro di concentrarsi per aumentare la produttività.
Grazie al sistema iMC, un operatore inesperto può diventare rapidamente molto abile e ottenere enormi benefici in termini di produttività, efficienza e risparmi.
Il feedback dei clienti ci dice che anche gli operatori più esperti sono più rilassati e concentrati, non dovendo preoccuparsi di scavare o tagliare troppo, perché la tecnologia iMC elimina questo rischio".

Il sistema iMC, completamente integrato in fabbrica, è stato collaudato con milioni di ore di funzionamento presso i clienti e il suo utilizzo è supportato da una rete di esperti in soluzioni tecnologiche (TSE) presso i distributori Komatsu.

Questi esperti di controllo macchine operano come consulenti nel campo delle tecnologie emergenti per i clienti di Komatsu, guidandoli e assistendoli affinchè ottimizzino il rendimento del loro investimento.
Dan Smith, esperto in soluzioni tecnologiche di Marubeni Komatsu Ltd., ha dichiarato: "Sono molto orgoglioso sia della vendita a TRU Plant di questa macchina, la numero 2000, sia del fatto che possiamo collaborare con questo cliente e soddisfare tutte le sue richieste di supporto e dati". 

Correlati

News correlate