Home / News / Ambiziosi progetti, nel 2019, per Raimondi Cranes

Ambiziosi progetti, nel 2019, per Raimondi Cranes

Ambiziosi progetti, nel 2019, per Raimondi Cranes

Un 2018 chiuso con un bilancio nettamente positivo, grazie alle vendite dei tre ultimi prodotti - la gru a braccio impennabile LR330, la gru a braccio impennabile idraulico LRH174, e la gru topless MRT234 – sia sui mercati consolidati che in quelli nuovi, - ha permesso alla Raimondi Cranes, azienda con oltre 150 di storia, di aprire il 2019 all'insegna dell'espansione nel settore.

E' di pochi giorni fa la nomina di Cristian Badin che rivestirà il ruolo di Direttore delle vendite, referente direttamente all'Ing. Mauro Masetti, Direttore dell'ufficio commerciale. "Badin - ha sottolineato Masetti - con più di 10 anni di esperienza nel settore delle vendite e dello sviluppo del business nel segmento delle gru a torre, è un professionista del sollevamento pesante orientato alla soluzione".

 

Cristian Badin, nuovo Direttore delle Vendite di Raimondi Cranes
Parlando di previsioni commerciali per questo 2019, Masetti è certo che i nuovi prodotti dell'azienda contribuiranno a incrementare le quote di mercato: "A breve comunicheremo i dati e le specifiche tecniche di tre nuovi prodotti, e sono convinto che questi macchinari miglioreranno la presenza di Raimondi Cranes anche in paesi come la Corea del Sud, il Regno Unito, il Canada e in Medio Oriente.
Così come le nuove gru si venderanno molto bene in Scandinavia, Germania, negli Stati Uniti, in Canada, e Australia
".

News correlate