Home / News / L'industria edile americana spera in Biden

L'industria edile americana spera in Biden

L'industria edile americana spera in Biden

"Siamo pronti a lavorare con l'amministrazione entrante e il Congresso per aiutare a creare un programma incentrato sulla ricostruzione delle infrastrutture e sul rilancio dell'economia nazionale", ha dichiarato Stephen E. Sandherr, amministratore delegato di Associated General Contractors of America (AGC). “A tal fine, siamo ansiosi di lavorare con il presidente eletto Joe Biden mentre lui e il suo team definiscono le loro promesse proposte di investimento infrastrutturale".

"Inoltre, non vediamo l'ora di lavorare con i funzionari federali per elaborare una nuova legge a lungo termine su autostrade e trasporti, emanare una riforma della responsabilità che protegga le aziende oneste da frivole cause legali contro il coronavirus e approvare altre misure fiscali e di credito che stimoleranno la crescita economica e la domanda di costruzione".

Sandherr ha anche sottolineato il desiderio collettivo di un minor controllo da parte del governo. "Siamo anche pronti a lavorare con l'amministrazione entrante e il Congresso per assicurarci che capiscano che imporre nuovi inutili oneri normativi e minare l'integrità dell'attuale processo di contrattazione collettiva nel settore delle costruzioni minerà gravemente gli sforzi per rilanciare la nostra economia e gli sforzi per espandere la carriera opportunità".

Dennis Slater, presidente dell'Association of Equipment Manufacturers (AEM) ha espresso rispetto per il processo democratico e auspica un superamento delle differenze politiche.

"Il popolo americano ha parlato e la democrazia ha vinto", ha affermato. “È giunto il momento di mettere da parte le nostre differenze e lavorare su tutto lo spettro politico per trovare un terreno comune".

"Anche se ci saranno forti divergenze di opinioni su come governare al meglio il nostro paese e risolvere le nostre sfide più urgenti, ci saranno anche opportunità di unirsi per rafforzare il nostro paese. Ciò include la ricostruzione della nostra infrastruttura, l'apertura di più mercati per il commercio internazionale, e rivitalizzare l'America rurale ".

Per quanto riguarda le devastazioni della pandemia globale, i funzionari hanno affermato di non vedere l'ora di lavorare con l'amministrazione Biden per trovare soluzioni. "Il nostro paese deve affrontare grandi sfide nelle settimane e nei mesi a venire e non vediamo l'ora di lavorare con tutti i legislatori federali e statali per aiutare a sconfiggere la pandemia di Covid-19 e ricostruire la nostra economia", ha detto Slater.

Mike Ireland, presidente e CEO della Portland Cement Association (PCA), è d'accordo, affermando: "Lavorando insieme per investire nelle infrastrutture fatiscenti della nostra nazione, possiamo fornire sollievo economico al paese creando migliaia di posti di lavoro ben retribuiti".