Home / News / L'economia mondiale crescerà del 4% nel 2021

L'economia mondiale crescerà del 4% nel 2021

L'economia mondiale crescerà del 4% nel 2021

La Banca mondiale, nella sua edizione di gennaio 2021 del rapporto World Economic Outlook, stima che il crollo dell'attività economica globale nel 2020 sia stato leggermente meno grave di quanto originariamente previsto, principalmente perché la contrazione nelle economie avanzate è stata meno pronunciata; esempio la ripresa della Cina che è stata più forte di quanto pronosticato.

Al contrario, gli shock all'attività nella maggior parte degli altri mercati emergenti e nelle economie in via di sviluppo sono stati più gravi delle previsioni.

"Mentre l'economia mondiale sembra essere entrata in una ripresa moderata, i responsabili politici devono affrontare enormi sfide - nella salute pubblica, nella gestione del debito, nelle politiche di bilancio, nelle banche centrali e nelle riforme strutturali - nel tentativo di garantire che questa ripresa globale ancora fragile acquisisca slancio e getti le basi per una crescita robusta ", ha affermato David Malpass, presidente del gruppo della Banca mondiale.

L'agenzia avverte che le prospettive a breve termine rimangono molto incerte e che i risultati della crescita potrebbero essere ancora diversi.

La Banca Mondiale avverte infatti che, in uno scenario negativo, in cui le infezioni continuano ad aumentare e la distribuzione dei vaccini è ritardata, l'espansione globale potrebbe essere limitata all'1,6% nel 2021.

D'altra parte, in uno scenario ottimista, con un controllo efficace della pandemia e un processo di vaccinazione più rapido, la crescita globale potrebbe accelerare fino a quasi il 5%.