Home / News / Recovering nelle strade e nelle pavimentazioni

Recovering nelle strade e nelle pavimentazioni

Recovering nelle strade e nelle pavimentazioni

Nel mondo della manutenzione stradale e della pavimentazione, oltre che dell'edilizia, il tema della recovering di materiale derivante dalla demolizione e dalla scarificazione sta diventando sempre più urgente, con il duplice obiettivo di coniugare la tutela dell'ambiente con il risparmio economico.

Simex ha scelto di puntare sul riciclo della fresatura dell'asfalto, più correttamente chiamato oggi granulato di conglomerato bituminoso dalla normativa (chiamato RA o #RAP - Reclaimed Asphalt Pavement).

Il reparto R&D di Simex ha unito il concetto di tamburi di fresatura con la tecnologia della benna frantoio a rotore, dando vita alla gamma di benne per granulatori per asfalto CBA, disponibili in due modelli:
  • CBA 30 per escavatori da 18 a 28 tonnellate
  • CBA 40 per la gamma da 25 a 40 tonnellate.
Abbattere i tempi e i costi legati al trasporto, minimizzando l'acquisto di nuove materie prime, significa ottimizzare le dinamiche logistiche ed economiche del proprio sito, mantenendo un occhio vigile sul tema della EnvironmentalImpact e del recupero di quei materiali che potrebbero essere considerati una risorsa e non più uno spreco.