Home / News / Medil stipula un contratto con Anas

Medil stipula un contratto con Anas

Medil stipula un contratto con Anas

Consorzio stabile Medil, realtà ormai riconosciuta e in espansione nel settore delle costruzioni, ha stipulato il contratto con ANAS per l’adeguamento della Grosseto-Fano (E78) – Tratto 1° Grosseto-Siena.

L’impresa sannita guidata dal Presidente, Arch. Flavian Basile, ha stipulato il contratto relativo ai “Lavori di adeguamento a quattro corsie dal km. 41+600 al km. 53+400 (oltre al relativo servizio di monitoraggio ambientale in corso d’opera) della Grosseto-Fano (E78) – Tratto 1° Grosseto-Siena” per un importo complessivo di ben 129.840.000 euro.

La procedura di gara era stata indetta da ANAS S.p.A. e aggiudicata a Medil l’8 giugno 2022.
Gli interventi – che saranno realizzati nella provincia di Siena per una durata pari a 1095 giorni naturali e consecutivi – rientrano nell’elenco delle opere infrastrutturali strategiche di cui alla Delibera CIPE 121/2001 (c.d. “Legge obiettivo”) e fanno parte della Rete Stradale Transeuropea Comprehensive (rete TEN).
La Offtec S.r.l., che in fase di gara aveva già rivestito un ruolo decisivo avendo predisposto l’offerta tecnica, avrà il compito dell’attività di ingegneria a supporto delle consorziate designate all’esecuzione attraverso la redazione della progettazione esecutiva di dettaglio.

“E’ con grande soddisfazione ed estremo orgoglio che Medil saluta la sottoscrizione del contratto stipulato con il Responsabile della Direzione Appalti e Acquisti, Dott. Paolo Veneri di ANAS S.p.A.” – afferma il Presidente, Arch. Flavian Basile. “Questo ennesimo traguardo conferma come il Consorzio si stia affermando sempre di più come player riconosciuto a livello nazionale e internazionale all’interno del panorama delle costruzioni, e si pone in linea con il piano industriale a suo tempo delineato.
L’acquisizione oggi formalizzata, infatti, contribuisce a incrementare il nostro track record, proiettando il portfolio lavori a 1,5 miliardi di euro”.