Home / News / 28 maggio 2020 prima asta Ritchie Bros.

28 maggio 2020 prima asta Ritchie Bros.

28 maggio 2020 prima asta Ritchie Bros.

Ritchie Bros. conferma la data della prima asta del 2020 presso il proprio piazzale di Caorso (PC) per giovedì 28 maggio 2020 in modalità esclusivamente online.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19, il Gruppo canadese si è rapidamente riorganizzato per poter continuare a fare aste in tutto il mondo, tutelando la sicurezza dei propri clienti e dipendenti ed ha quindi deciso di gestire tutte le vendite di macchinari e attrezzature solo via internet.

Ritchie Bros. sceglie la formula dell’Asta a Tempo online Ritchie Bros. contava già su una forte partecipazione di offerenti online in Italia: nel 2019 oltre il 70% dei clienti registrati alle aste di Caorso si sono iscritti online e tra i compratori più della metà hanno acquistato via internet.

L’asta del 28 maggio si svolgerà esclusivamente online, utilizzando la formula di vendita Asta a Tempo (TAL) per tutti i lotti, come già fatto con ottimi risultati nelle altre sedi Ritchie Bros. in Europa e in Nordamerica dalla metà di marzo.

Negli ultimi anni la piattaforma dell’Asta a Tempo (TAL) è stata utilizzata in tutte le aste Ritchie Bros. per fare offerte e acquistare attrezzature e macchinari; questo sistema di vendita è semplice, intuitivo e garantisce la vendita al miglior offerente: Ritchie Bros. ha quindi deciso di estendere a tutti i macchinari la vendita tramite Asta a Tempo (TAL).

L’Asta a Tempo è un’asta via internet senza il banditore, dura alcuni giorni ed è possibile inserire la propria offerta dal giorno di apertura al momento di chiusura indicato su ogni lotto. L’offerente più alto al momento della chiusura, si aggiudica il lotto.

Le offerte per l’asta di Caorso aprono sabato 23 maggio e chiudono ad orari sfalsati giovedì 28 maggio 2020.  Per fare offerte occorre creare o accedere al proprio account gratuito sul sito Ritchie Bros., registrarsi all’asta di Caorso del 28 maggio e versare il deposito cauzionale tramite bonifico bancario o carta di credito. Il deposito sarà integralmente rimborsato nel caso in cui non si finalizzasse nessun acquisto.

L’asta del 28 maggio inoltre prevede solo la vendita di alcune tipologie di lotti: in questo modo è possibile garantire la sicurezza di clienti e dipendenti, riducendo al minimo i contatti interpersonali e la movimentazione delle merci.

Tra i mezzi in vendita segnaliamo oltre 80 piattaforme aeree, 40 escavatori, 30 macchinari agricoli tra cui alcuni trattori Same mai usati.