Iembo Michele: Efficienza e produttività iniziano dal parco macchine

Anche quando un marchio costituisce già di per sé una garanzia di elevati livelli qualitativi e di performance, la completezza del pacchetto offerto può risultare decisiva nella scelta di nuove macchine da parte di un’impresa.

>>Iembo Michele Srl<<, con sede a Noceto (Pr), è un’azienda presente da oltre mezzo secolo nel mondo delle costruzioni e delle infrastrutture e arrivata alla seconda generazione, che ha scelto di tornare dopo alcuni anni al prodotto >>Komatsu<<.

Le cinque nuove recenti acquisizioni, che comprendono due escavatori, una pala e due dozer, sono il frutto della partnership con >>Cimertex<< e il suo agente di zona, che hanno puntato su una proposta estremamente completa sul piano finanziario e dell’assistenza post-vendita.
La sede dell’impresa Iembo Michele Srl a Noceto (Pr)
Ne abbiamo parlato in occasione della visita alla sede di Iembo, in cui oltre ai titolari dell’impresa erano presenti [Enrico Oggionni], Amministratore Delegato di Cimertex Italia, e l’agente Cimertex Komatsu per la provincia di Parma, [Massimo Bocelli], Responsabile commerciale di AB Macchine.

Iembo: la seconda generazione che punta su sicurezza e performance

Il management di Iembo Michele Srl è rappresentato da due fratelli e una sorella, che si sono divisi le varie aree di competenza.
“La nostra azienda si occupa di infrastrutture stradali” ci spiega il Rappresentante legale, [Carmine Iembo], cui fa capo l’area tecnico-commerciale. “Io, mia sorella [Elena Iembo] e mio fratello [Giuseppe Iembo] siamo la seconda generazione." 

Io, mia sorella e mio fratello, siamo la seconda generazione.
Portiamo avanti la passione condivisa con nostro padre, il fondatore.
Ben presto, precisamente nel 2010, questa realtà è diventata una società di capitale.

"Il fondatore è nostro padre: noi abbiamo condiviso la sua passione e deciso di portare avanti questa realtà, fino a trasformarla nel 2010 da ditta individuale a società di capitale. È iniziato così un ammodernamento in tutti i settori di cui ci siamo occupati nel corso degli anni: dalle infrastrutture viarie di nuova realizzazione quali strade e autostrade, abbiamo esteso via via il raggio d’azione alle manutenzioni stradali e alla costruzione di ponti e viadotti”.

La sede di Iembo Michele Srl

Fondata nel 1969, l’azienda si è specializzata in lavori infrastrutturali
Un ampliamento del raggio d’azione che, tuttavia, non ha inciso sull’abitudine di operare quasi esclusivamente con personale proprio, facendo ricorso solo in caso di opere specialistiche a ditte subappaltatrici: “In questo momento abbiamo circa 40 persone in organico tra tecnici, amministrativi e operai di cantiere”.

Se gli ambiti di intervento si sono estesi nel tempo, una costante è rimasta l’attenzione agli aspetti legati alla sicurezza: un atteggiamento che si riflette inevitabilmente sulla manutenzione e l’aggiornamento del parco macchine.
La sede dell’impresa è stata recentemente rinnovata e ampliata
“Per noi la cura di macchinari e attrezzature è un aspetto fondamentale” sottolinea Carmine Iembo.
"Quando ci rendiamo conto che un mezzo sta arrivando alla fine del suo ciclo di vita utile, lo sostituiamo nel minor tempo possibile”.

Attenzione alla sicurezza e alla piena efficienza, quindi, e in generale una cura del dettaglio e un’immagine d’ordine che l’azienda mira a trasmettere al cliente in ogni aspetto della propria attività. “I risultati ci danno ragione, perché malgrado il nostro settore abbia attraversato periodi recessivi siamo riusciti a crescere”.

Attenzione alla sicurezza e all'efficienza

Attenzione alla sicurezza e alla piena efficienza, quindi, e in generale una cura del dettaglio e un’immagine d’ordine che l’azienda mira a trasmettere al cliente in ogni aspetto della propria attività.
Entrando nello specifico del rapporto col prodotto Komatsu e con Cimertex Italia, Carmine Iembo sottolinea il fatto che non si tratti in realtà di una prima assoluta, ma piuttosto di un ritorno, dettato da varie motivazioni.

“Non è stato difficile riprendere ad acquistare Komatsu, perché conoscevamo già la qualità del prodotto. E in questo caso, grazie anche al lavoro dell’Ing. Oggionni, ci sono state messe a disposizione le macchine in tempi molto brevi. Cimertex è molto organizzata anche sul piano dell’assistenza, e quindi ci riteniamo soddisfatti”.
Carmine, Giuseppe ed Elena Iembo rappresentano la seconda generazione di Iembo Michele Srl
goWEM!: Quanto è importante, per un’impresa di lavori infrastrutturali come Iembo, aumentare l’efficienza anche attraverso il proprio parco macchine per fronteggiare il periodo di caro-prezzi?

“L’efficienza è importante a prescindere, e lo è a cominciare dall’aspetto operativo: in un settore come il nostro, in cui i tempi di realizzazione sono fondamentali e sempre più ristretti, ogni scelta deve essere finalizzata a garantire determinati standard di produttività e scongiurare tempi morti".


"Questo vale ancora di più nell’ambito autostradale, in cui lavoriamo molto di frequente e le scadenze sono ancora più restrittive: parliamo di cantieri in cui spesso operano complessivamente anche 200 persone, tra il nostro personale e quello delle aziende subappaltatrici, e riprogrammare i lavori non è un’opzione da considerare."

"E proprio per metterci al riparo da qualunque imprevisto, abbiamo anche dei mezzi di scorta, ad esempio delle vibrofinitrici, da utilizzare in caso di problemi non immediatamente risolvibili sulla macchina principale”.

Carmine Iembo

Carmine Iembo, Rappresentante legale di Iembo Michele Srl
Il periodo di criticità e incertezza a livello economico, che tutto il comparto sta attraversando, richiede alle imprese un grande sforzo e un’elevata preparazione anche sotto altri aspetti.

“Il nostro ufficio amministrativo” prosegue Carmine Iembo “deve rimanere al passo con tutte le norme emanate per far fronte alla situazione legata all’aumento dei prezzi, interpretare quanto previsto dai decreti e confrontarsi successivamente con le stazioni appaltanti, che condividono queste problematiche."

"Ridurre il gap tra l’offerta presentata a inizio commessa e i costi effettivi è l’obiettivo comune: il riadeguamento dei prezzi non è automatico, dipende dall’arco temporale e da altri aspetti specifici dell’opera. "

Noi cerchiamo di offrire alle stazioni appaltanti la massima assistenza per orientarsi nello scenario normativo attuale, non certo lineare.

Si tratta certamente di un’altra sfida che aziende come le nostre si sono trovate a dover affrontare.

"Va fatta richiesta all’ente appaltante che a propria volta deve valutare se la disponibilità di somme rientra nel quadro economico, se saranno messi a disposizione fondi dallo Stato e in che misura. Servono quindi pazienza e fiducia.
Noi cerchiamo di offrire alle stazioni appaltanti la massima assistenza per orientarsi nello scenario normativo attuale, non certo lineare. Si tratta certamente di un’altra sfida che aziende come le nostre si sono trovate a dover affrontare”.

Giuseppe Iembo

Giuseppe Iembo, Responsabile operativo di Iembo Michele Srl
E proprio con la figura che in azienda si occupa di quest’area, ovvero Elena Iembo, Direttore amministrazione e finanza di Iembo Michele Srl, siamo entrati nel dettaglio delle soluzioni finanziarie studiate da Cimertex insieme a Komatsu Finance per il pacchetto offerto all’impresa.

“Questo servizio è il plus che, per quanto ci riguarda, ha fatto la differenza rispetto ad altri fornitori: siamo stati seguiti in tempi rapidissimi, avevano già pre-deliberato la nostra posizione con la massima trasparenza, e sia a livello di tassi che di servizio si sono dimostrati ai vertici della categoria. Anzi, parlerei di un tipo di assistenza che al momento non ha confronti sul mercato”.

goWEM!: I tassi fissi sono stati proposti da Cimertex su tutte e cinque le macchine acquistate?  

[Elena Iembo]: “Sì, sono stati molto competitivi nel pacchetto che ci hanno offerto e quindi non è stato necessario neanche guardarci intorno alla ricerca di alternative”.

Elena Iembo

Elena Iembo, Direttore amministrazione e finanza Iembo Michele Srl

Ritorno a Komatsu… col pacchetto Cimertex

“Iembo è un’impresa che utilizzava già da tempo il prodotto Komatsu” commenta Enrico Oggionni. “L’anno scorso si è presentata l’opportunità di una nuova fornitura di macchinari e abbiamo iniziato con loro un rapporto molto positivo anche da un punto di vista umano. Oltre alla qualità del prodotto è stata decisiva la tempestività della consegna, soprattutto considerando le difficoltà del periodo”.

Un altro aspetto importante sottolineato da Oggionni nel servizio offerto è quello finanziario: “Noi lavoriamo con Komatsu Finance, che è una società captive di Komatsu, finalizzata a supportare esclusivamente i nostri clienti. Grazie a questo, siamo riusciti a predisporre un’offerta estremamente interessante e competitiva per Iembo”.

Un’offerta estremamente interessante e competitiva per Iembo

Komatsu Finance, che è una società captive di Komatsu, è finalizzata a supportare esclusivamente i nostri clienti. Grazie a questo, siamo riusciti a predisporre un’offerta estremamente interessante e competitiva per Iembo

Enrico Oggionni

Enrico Oggionni, Amministratore Delegato di Cimertex Italia
Il primo dei due dozer Komatsu D61 acquistati da Cimertex ha già accumulato oltre 1300 ore di lavoro in meno di un anno
Naturalmente, restano centrali i contenuti tecnici del prodotto. “La qualità del marchio Komatsu parla da sé, e del resto è confermata dai riscontri che stiamo avendo dal cliente stesso, dato che la stessa impresa Iembo ci ha richiesto un secondo dozer D61”.
Massimo Bocelli ci ha parlato di come ha preso forma a partire dal 2021 questo riavvicinamento dell’impresa al marchio Komatsu: “Essendo l’agente di zona, conoscevo da tempo i titolari e, nel caso di questa fornitura, eravamo in competizione con altri due o tre marchi." 

"Iembo aveva già alle spalle un’esperienza molto positiva per prestazioni e qualità di prodotto con un dozer Komatsu D51: avendo bisogno di una macchina più performante hanno scelto di passare al D61 con sistema 3D Topcon, sapendo già a cosa andavano incontro. In generale, parliamo di un cliente molto attento all’aggiornamento tecnologico, tanto che anche sugli escavatori del loro parco macchine sono presenti sistemi Topcon e Trimble”.
Ma, come dicevamo, la collaborazione tra Cimertex e Iembo Michele Srl era iniziata ancor prima, con l’acquisto da parte di Iembo di altre tre macchine Komatsu: un escavatore PC230 NHD-11 con braccio triplice, un escavatore PC290 NLC-11 e una pala WA80M-8, che attualmente è al lavoro presso un cantiere tra Modena e Bologna.

[Massimo Bocelli]: “I titolari sono sensibili anche all’aspetto della manutenzione e hanno preso tutte le macchine col Parchetto Service-Full che prevede l’estensione di garanzia e manutenzione. Le macchine construction escono già con il pacchetto Komatsu Care, che copre un certo livello di manutenzione.

"A partire da questo, noi abbiamo integrato l’offerta con un’estensione di garanzia, portandola a 3 anni o 6.000 ore insieme alla manutenzione. Il dispositivo Komtrax permette sia a noi che all’azienda di controllare in tempo reale, e ci sono tipi di anomalie che riusciamo a vedere in remoto”.

Il monitoraggio tramite software

Avendo un parco macchine numeroso e una filosofia improntata alla sicurezza, Iembo si è dotata anche di un software interno per il monitoraggio di tutti i macchinari e delle rispettive scadenze manutentive
Oggionni sottolinea come il Komatsu Care rispecchi pienamente la filosofia giapponese della casa madre, comune ad esempio a quelle del settore automotive: “Si tratta di un pacchetto-serenità unico, che è previsto in ogni caso e copre tutte le nuove macchine da costruzione con manutenzione programmata da fabbrica per 3 anni o 2.000 ore, garanzia sul filtro antiparticolato per 5 anni o 9.000 ore, e riduttore catalitico selettivo coperto da garanzia per 5 anni o 9.000 ore. Anche l’utilizzo del Komtrax è gratuito a vita”.

Per le cinque nuove acquisizioni di Iembo non è stato necessario alcun affiancamento aggiuntivo alla consegna, perché il personale conosceva già l’elettronica e le funzioni dei mezzi Komatsu.

“Il vantaggio è anche quello di un sistema che è uguale per tutte le macchine” sottolinea Bocelli. “Il cliente apre una sola pagina e attraverso i rispettivi numeri di matricola può visualizzare consumi, funzioni e modalità d’uso delle varie macchine”.
Interni della sede di Iembo Michele Srl
“Si tratta di una funzionalità molto utile anche a livello amministrativo, ad esempio per i rimborsi delle accise” ha aggiunto Elena Iembo.

“Noi dobbiamo comunicare alle varie dogane gli spostamenti compiuti dalle macchine, e anche in caso di dimenticanza da parte del tecnico li visualizziamo tutti in tempo reale e in modo molto intuitivo sul sistema”.

Correlati

Con l’open day del 17 settembre, GIS Group ha puntato sul rapporto con il territorio e con i clienti stretto in 50 anni di storia

Nella cava di Contrada Albanesi di Fimab per vedere al lavoro un escavatore ibrido Komatsu HB365-3 NLC consegnato da CO.M.E.G.

In Puglia abbiamo visto al lavoro Italbioenergy che bonifica, con escavatori Komatsu forniti da CO.M.E.G., gli uliveti distrutti dalla Xilella per generare cippato per le centrali elettriche

Per la nostra serie bootsontheground abbiamo assistito alla consegna, presso la sede di Brindisi di CO.M.E.G. di un Komatsu PC138US-11 acquistato da AMG Costruzioni di Ceglie Messapico

La Massicci ha appena festeggiato i suoi 60 anni di attività, abbiamo intervistato la seconda generazione di imprenditori

Il primo dei due dozer Komatsu D61 forniti da Cimertex all’impresa Iembo Michele Srl, nuovo ma già utilizzatissimo, in azione sul cantiere della tangenziale di Noceto (Pr)

News