Il coraggio dell’imprenditore

Brindisi, Terra di Puglia, estremo lembo di Italia a cavallo tra l’Adriatico e lo Ionio; Terra da sempre di porti e di commercio e Territorio in cui la natura è benigna con chi la abita.

Terra che, logisticamente, però, è lontana da tutti e da tutto o, almeno, è distante dai centri finanziari che oggi vanno di moda, quelle zone nebbiose in inverno e afose d’estate (senza fare nomi); ragion per cui, dal punto di vista industriale, Terra in cui investono soprattutto i coraggiosi, quelli che ne sono innamorati e chi vuol essere vicino ai propri clienti, senza se e senza ma.
Qualcuno potrebbe, invece, dire che parliamo di un territorio al centro del Mediterraneo e a noi piace pensare di essere tra quelli; inoltre potrebbe anche sottolineare che questa regione è da sempre fucina di imprenditori, abituati a confrontarsi con un tessuto di servizi che non gli rende la vita facile.

Ed è per questo che, con piacere, nonostante un simpatico sciopero degli assistenti di terra delle compagnie aeree, ci siamo messi in auto dalla nostra sede di Trieste e abbiamo fatto un migliaio di chilometri per essere accanto a chi qui investe, partecipando all’inaugurazione della nuova filiale di Brindisi di >>Co.M.E.G.<< , l’importatore >>Komatsu<<  per la Puglia (tranne Foggia), la Basilicata e la Calabria.
A maggior ragione, la nostra presenza era dovuta in quanto la famiglia Grieco, da sempre anima di Co.M.E.G., ha deciso di far coincidere l’inaugurazione della filiale con i festeggiamenti dei primi 50 anni della propria attività imprenditoriale, fin dall’inizio maturata nel settore della meccanizzazione del cantiere e dell’agricoltura.
Dimenticavamo: la Terra di Puglia è anche sinonimo di ospitalità e di relazioni personali forti e le chiacchierate fatte con i titolari di Co.M.E.G. e con alcuni dei loro clienti e fornitori non hanno fatto che consolidare questa nostra impressione.

In definitiva una giornata impegnativa, ma piena di spunti e di entusiasmi che vi raccontiamo dalla viva voce dei protagonisti.
Davvero numerose le autorità presenti all'inaugurazione della filiale di Brindisi di Co.M.E.G., in rappresentanza delle Istituzioni e del mondo industriale e produttivo

Ogni macchina, una storia

Nessuno che conosca minimamente il settore in generale e il marchio Komatsu in particolare può avere dubbi sulla prima protagonista delle nostre interviste: [Isa Grieco], seconda generazione di imprenditori, figlia del fondatore di Co.M.E.G., [Domenico Grieco]: “La giornata di oggi è per noi una data particolarmente importante; festeggiamo i 50 anni di attività della nostra famiglia nel comparto della commercializzazione delle macchine edili; l’attività è infatti nata nel 1973 dalla volontà di mio padre, [Domenico Grieco], dando vita poi a Co.M.E.G. già nel 1976, con le attività da subito concentrate in Puglia, Basilicata e Calabria”.

Domenico e Isa Grieco

Domenico e Isa Grieco di Co.M.E.G.
“L’azienda conosce da subito una continua crescita, ma è con l’incontro con la FAI della famiglia Bettanin (allora apprezzatissimo marchio Made in Italy) che la spinta diventa impetuosa; anche in questo caso però l’evoluzione avviene per gradi, con l’acquisizione della Concessione per le province di Matera e Cosenza, estese presto all’ambito regionale di Puglia, Basilicata e Calabria”.

Quando FAI diventa parte di Komatsu, nel 1996, il passo verso la partnership con il colosso giapponese è breve e porta ulteriori margini di crescita, con sempre una ben precisa Stella Polare: il rispetto e l’attenzione al cliente che dalla fondazione a oggi non è mai mancata nella famiglia CO.M.E.G.

Sottolinea [Grieco]: “Ed è proprio questi tratti distintivi, letteralmente fusi nel nostro DNA di imprenditori, che abbiamo voluto celebrare con la festa de ‘I nostri primi 50 anni’; i nostri clienti sono al centro dell’intera nostra attività imprenditoriale, sono il fulcro di ogni nostra iniziativa, ognuno di loro racconta una storia diversa, tutte però piene di entusiasmo e passione; incontrarli per noi in questo evento è davvero una gioia e un orgoglio".

"Un caldo abbraccio che ci ha regalato un territorio su cui abbiamo una presenza ora ulteriormente rafforzata e che è andato, dal punto di vista dei numeri, oltre le nostre aspettative, con più di 1.500 persone che ci sono venute a trovare, in rappresentanza di centinaia di clienti, vecchi e nuovi”.
Conclude [Grieco]: “Credo che questo risultato sia stato possibile grazie ad un lavoro quotidiano, costante, all’insegna di quelli che sono i nostri tratti distintivi: la lealtà e la prossimità ai nostri clienti, valori su cui da sempre fondiamo ogni nostro atto imprenditoriale e di cui la nuova filiale di Brindisi è una testimonianza fattiva e concreta”.

“Questo ci ha consentito non solo di affrontare e superare con loro i periodi difficili (e negli ultimi anni non sono stati pochi), ma anche di gioire dei risultati raggiunti: ogni imprenditore a cui consegnamo una macchina (e che celebriamo alla nostra maniera ogni volta) è per noi una grande vittoria; non importa il valore del mezzo consegnato, la nostra migliore soddisfazione è vedere la gioia dei nostri clienti, grandi e piccoli, quando ritirano le macchine”.
“Non si tratta solo di pezzi di ferro, di idraulica o di elettronica, per quanto all’avanguardia, sono in primo luogo lo strumento per il sostentamento delle loro famiglie e di quelle dei loro dipendenti”.

La gioia che ci trasmette questa consapevolezza non ha prezzo e ci ripaga delle quotidiane difficoltà e dell’impegno che profondiamo ogni giorno nel nostro lavoro

Fa eco a [Isa Grieco], [Davide Casale], General Manager di Co.M.E.G.: “Il successo di questa iniziativa che, lo ricordiamo, è stata tenuta in un territorio in cui da poco è attiva una nostra filiale, testimonia la valenza del lavoro fatto fino ad oggi con i clienti di Brindisi e Taranto”.

Davide Casale

Davide Casale, General Manager di CO.M.E.G.
“Un impegno quotidiano, al fianco dei nostri clienti, che si è ora ulteriormente concretizzato nel lavoro di tutta la nostra squadra nella preparazione della filiale di Brindisi per l’evento. Da quando abbiamo rilevato l’insediamento, lo abbiamo radicalmente trasformato, effettuando importanti investimenti per migliorarne le strutture, interne ed esterne; l’evento del 30 settembre è stato lo spunto per concludere le opere di miglioria; abbiamo davvero tutti lavorato letteralmente notte e giorno, senza risparmiarci, per accogliere i nostri clienti nel miglior modo possibile”.
Isa Grieco con alcune delle sue collaboratrici
 
“Ovviamente le migliorie (i nuovi piazzali asfaltati, gli investimenti in attrezzature per l’officina e la gestione dei ricambi) sono state pensate per fornire da oggi in poi il miglior servizio possibile ai clienti, ma, comunque, siamo davvero orgogliosi di esserci presentati con ‘il vestito migliore’ all’appuntamento con i nostri clienti in occasione delle celebrazioni per i ‘Nostri primi 50 anni”.

“Non vogliamo però fermarci qui: la nuova filiale è un punto di partenza di un ambizioso progetto volto ad aumentare la nostra presenza e quella dei marchi che rappresentiamo (Komatsu, ma anche Manitou, Baoli, CTE e Oil&Steel) su Brindisi e Taranto, sviluppando contemporaneamente una serie di servizi come, ad esempio, il noleggio o l’assistenza nell’individuazione dei pacchetti finanziari migliori e ‘custom made’ o infine i servizi di consulenza per scegliere i mezzi più adatti a garantire un vantaggio competitivo ai nostri clienti. Siamo venuti per restare e per crescere assieme”.

DNA comune, rispetto reciproco

Tra i molti clienti presenti ai festeggiamenti per i 50 anni di Co.M.E.G. ne abbiamo intervistati solo alcuni (non ce ne vogliano gli altri, ci impegno fin d’ora a fare ammenda e a visitare prossimamente i loro cantieri).

Nel primo pomeriggio ci siamo fermati a chiacchierare con [Domenico Graziano], titolare di un’altra importante impresa stradale e infrastrutturale, la Graziano Costruzioni: “Ci occupiamo di costruzioni stradali e di infrastrutture in genere, un settore molto delicato ed esigente che richiede la massima qualità e una dedizione completa al cliente".
 
"Proprio per questo ci avvaliamo di Co.M.E.G., un partner che si è dimostrato negli anni estremamente affidabile e attento a ogni nostra esigenza. Con [Isa Grieco], poi, c’è un rapporto di fiducia particolarmente stretto: non hanno paura di investire per essere al nostro fianco e questo per noi è un aspetto fondamentale”.

Domenico Graziano

Domenico Graziano, Titolare di Graziano Costruzioni
Continua [Graziano]: “La giornata di oggi è una ulteriore testimonianza di quanto lo spirito imprenditoriale della famiglia Grieco sia forte e determinato: non è da tutti investire con decisione in una nuova filiale, quando il mercato ci ha abituati a repentini cambi di tendenza. Apprezzo [Isa Grieco], [Davide Casale] e in generale la Co.M.E.G. proprio per questo: sono imprenditori al servizio di altri imprenditori e questo non è un elemento che si riscontra molto spesso di questi tempi”.
Subito dopo [Graziano]abbiamo incontrato, proprio di fronte al frantoio mobile Komatsu BR350JG-1 che ha appena acquistato, [Andrea Chirulli], titolare della azienda omonima che si occupa di costruzioni stradali e infrastrutture ed è attiva in Italia e in Romania: “Il rapporto con CO.M.E.G. iniziato tre anni fa, si è sviluppato rapidamente, soprattutto per l’elevato livello di servizio che l’azienda di [Isa Grieco] ci garantisce".

Andrea Chirulli

Andrea Chirulli,Fondatore e titolare dell'azienda Chirulli Andrea
"Sono sempre presenti, veloci a rispondere a ogni nostra richiesta, ‘tengono il ritmo’ di noi imprenditori e non è una cosa da poco. Proprio per questo abbiamo acquistato da loro numerose macchine, tra le altre anche il frantoio che vedete alle mie spalle e almeno altri due mezzi esposti durante questa festa.
Da sinistra Davide Casale, Isa Grieco e Luciano Loiacono, Assessore alle attività produttive e al marketing territoriale del Comune di Brindisi
Per noi è fondamentale il rapporto umano, la trasparenza delle relazioni e lo spirito di collaborazione che ci dimostrano continuamente [Isa Grieco] , [Davide Casale] e i loro collaboratori. Questo vale molto di più di un mero sconto sul prezzo finale di vendita”.

Incontriamo un terzo imprenditore, davanti a una stupenda pala gommata Komatsu: [Franco Mingolla], titolare della Sviluppo Edile e Immobiliare è ottimista sul mercato dei prossimi anni in Puglia: “Gli investimenti del PNRR (il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ndr) in Puglia sono davvero ingenti e cominceranno a dare i primi decisi impulsi al mercato nel 2024, sono quindi ottimista per il nostro settore".

Franco Mingolla

Franco Mingolla, Titolare della Sviluppo Edile e Immobiliare
"Una sensazione che si rafforza anche vedendo quanto una decisa volontà imprenditoriale, quella della Co.M.E.G., possa rendere possibili iniziative importanti come l’inaugurazione di questa nuova filiale. [Isa Grieco] ha dimostrato di essere a fianco, con i fatti e non solo a chiacchiere, degli imprenditori di Brindisi e Taranto, zone in cui la concorrenza di Co.M.E.G. non è per nulla o pochissimo presente”.
Sottolinea [Mingolla]: ”Personalmente apprezzo davvero tantissimo questa volontà di mettersi in gioco al nostro fianco e la valuto molto di più dello sconto sul prezzo di acquisto delle macchine. Con la filiale sono certo di poter comprare i marchi commercializzati da Co.M.E.G. in assoluta serenità, con la sicurezza di avere a disposizione un’assistenza postvendita veloce e preparata".

Chiudo facendo nuovamente i complimenti a [Isa Grieco] e a Co.M.E.G.per la nuova avventura, con la certezza che queste terre daranno a loro davvero molte soddisfazioni.

In serata, proprio prima della chiusura, intervistiamo anche [Giorgio Tinella], titolare della Cave Tinella di Locorotondo, dove si estrae marmo di alta qualità per le costruzioni: “Ho avuto il piacere di conoscere [Isa Grieco], un insieme di simpatia, competenza e specializzazione che è davvero difficile da trovare nel nostro mondo delle costruzioni. Abbiamo lavorato con CO.M.E.G. prima a Policoro per poi collaborare con la nuova filiale di Brindisi dove siamo stasera”.

Giorgio Tinella

Isa Grieco e Giorgio Tinella, titolare di Cave Tinella
Continua [Tinella]: “Ovviamente avevo già molto rispetto dell’azienda della famiglia Grieco, ma stasera devo dire che sono rimasto positivamente stupito degli investimenti che hanno messo in campo qui a Brindisi. Noi lavoriamo nel campo, molto competitivo ed esigente, dell’estrazione e commercializzazione del marmo ed è per noi fondamentale avere un partner economicamente solido in grado di supportarci velocemente e con qualità, intervenendo quando serve e seguendoci in ogni aspetto operativo, non solo durante la vendita, ma soprattutto con i servizi postvendita che sono per noi fondamentali. Co.M.E.G. in questo è perfetta e lo ha davvero dimostrato anche stasera”.

La filiera: opportunità di crescita

A testimonianza di quanto sia importante, oggi più che mai, la collaborazione fattiva all’interno della filiera, all’evento di Brindisi erano presenti numerosi rappresentanti delle aziende produttrici con cui Co.M.E.G. opera e di cui distribuisce i prodotti sui propri territori di competenza; ovviamente non poteva mancare una importante rappresentanza di Komatsu, tra cui anche quella di [Omar Cecchinato], regional sales manager del colosso giapponese, che ha sottolineato come: “Sono molto contento di partecipare a una giornata meravigliosa di festa come questa, soprattutto in occasione di una ricorrenza davvero molto speciale. Nel nostro settore, non ci sono molte realtà che possono vantare il mezzo secolo di attività”.

Omar Cecchinato

Omar Cecchinato, Regional sales manager di Komatsu Italia
“Un traguardo importante, che siamo felici, come Komatsu, di poter condividere con la famiglia Grieco e che assume connotati ancora più interessanti dato che coincide con l’apertura di una nuova, importante filiale, in un mercato dove, anche a livello italiano, si cominciano a vedere i primi segnali di incertezza dopo anni di crescita tumultuosa: questo appuntamento arriva a puntino per dimostrare quanto Co.M.E.G. abbia creduto e investito nel territorio in questi ultimi anni e continui tutt’ora a farlo”.
Continua [Cecchinato]: “All’inaugurazione ufficiale di questa strepitosa filiale, dove [Isa Grieco] come al solito si è superata, abbiamo voluto contribuire anche fattivamente come Komatsu: come si può vedere dalla presenza sui piazzali, abbiamo portato tutta la gamma, dal più piccolo mini fino agli escavatori construction, passando per i frantoi (tra l’altro quello esposto è già venduto e pronto per essere consegnato a un importante cliente), fino ad arrivare alle ultime versioni dei nostri skid gommati…. insomma una spettacolo”.
Conclude [Cecchinato]: “Congratulazioni quindi a Co.M.E.G. e un grazie a tutti i clienti che ci hanno dato e ci daranno fiducia, attraverso l’azione determinata e costante della famiglia Grieco e dei loro collaboratori. Siamo certi che i margini di crescita in questo territorio saranno importanti e non mancheranno di ripagare il coraggio e gli investimenti che Co.M.E.G. ha messo in campo”.
Ma sui piazzali non c’eran o solo macchine, ma anche attrezzature (numerosi i marchi che Co.M.E.G. rappresenta da Atlas Copco fino a U.Emme, da Simex, fino ai compressori della Kaeser), come testimonia anche la presenza di [Valerio Modugno], managing director di Hammer srl, azienda di Molfetta, produttrice di attrezzature per la demolizione, recentemente entrata nel gruppo tedesco Kinshofer: “Io e [Isa Grieco] abbiamo cominciato la nostra avventura imprenditoriale praticamente insieme: lei è, infatti, entrata in Co.M.E.G., quando quando io ho cominciato a lavorare in Hammer Europe, fondata con mio padre Giovanni e mio fratello Onofrio nel 2004”.

Continua Modugno: "L'acquisizione da parte del gruppo Kinshofer nel 2019 ci ha consentito di allargare in maniera importante il nostro portafoglio prodotti, concentrandoci sulla gamma dei frantumatori rotativi che oggi va da 300 kg di peso (innovativo per il suo peso e versatilità ed appena presentato all'ultimo Samoter, una novità assoluta per il mercato) fino a 7000 kg, per escavatori oltre le 80 tonnellate. Costruiamo anche pinze idrauliche, grapple e martelli idraulici da 55 kg fino al piu grande a livello mondiale da 15000 kg, per escavatori di oltre 200 tonnellate".

Valerio Modugno

Valerio Modugno, Managing director di Hammer srl
“Un percorso condiviso che ci ha visti crescere, parallelamente, collaborando intensamente e supportandoci vicendevolmente. Oggi siamo uno dei più importanti fornitori di Co.M.E.G. (così come l'azienda di Isa Grieco è il nostro più importante cliente del sud Italia. Apprezzo in Isa, ma in generale nella famiglia Grieco, l’estrema correttezza nei rapporti commerciali, un elemento questo che è diventato fin troppo raro oggigiorno.

Conclude Modugno: "Un altro fattore che accomuna le nostre aziende è l'attenzione al servizio clienti: nel nostro segmento produttivo la competitivtà è altissima e per distinguerci, oltre alla qualità dei nostri prodotti, su cui lavoriamo costantemente, abbiamo puntato su servizi pre e post-vendita efficienti, professionali e di alto profilo”.

Correlati

Siamo stati nella cava e sui cantieri della Chirulli Andrea, su invito di Co.M.E.G per vedere al lavoro i mezzi Komatsu.

News