Home / News / Bando per il recupero del Castello di Palizzi, in provincia di Reggio Calabria

Bando per il recupero del Castello di Palizzi, in provincia di Reggio Calabria

Bando per il recupero del Castello di Palizzi, in provincia di Reggio Calabria

Scade il 26.2.2019 il bando indetto da Invitalia - in qualità di Centrale di Committenza per conto del Segretariato regionale del Ministero dei Beni e delle attività culturali per la Calabria – per i lavori di recupero del Castello di Palizzi (Reggio Calabria).

Dichiarato monumento nazionale, non se ne conosce l’anno di costruzione, anche su una lapide all’ingresso informa che nel 1580 fosse già cadente per vecchiaia. Ricostruito nel 1751 dalla famiglia Colonna, nel 1866 fu ristrutturato e ampliato per volontà del barone Tiberio de Blasio.

L’importo a base di gara è € 1.555.368,06 (IVA esclusa). Categoria prevalente: OG2 (Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela). Le opere in appalto riguardano la porzione del Castello adibita a dimora gentilizia fino al secondo dopoguerra.

Considerate le caratteristiche della fabbrica, la stratificazione subita nel corso del tempo, le modifiche d’uso, l’abbandono e non ultimi gli interventi di restauro effettuati in passato, il progetto punta al completo recupero della struttura.

Responsabile del procedimento è l’ing. Michele Salzillo, che può essere contattato tramite PEC: realizzazioneinterventi@pec.invitalia.it e offerte vanno inviate tramite sistema telematico all’indirizzo https://gareappalti.invitalia.it, previa registrazione e contestuale abilitazione, come indicato nel disciplinare e nel “Contratto per l'utilizzo  del sistema telematico”, consultabile sul medesimo sito web.