Home / News / Bando dell’Università degli studi di Napoli Federico II

Bando dell’Università degli studi di Napoli Federico II

Bando dell’Università degli studi di Napoli Federico II

Dopo quello per la ricostruzione del nuovo ospedale di Amandola (Fermo), ulteriore bando di ambito sanitario. E’ quello dell’Università degli studi di Napoli Federico II, per l’adeguamento strutturale del “Dipartimento di eccellenza di medicina molecolare e biotecnologie mediche”. Si tratta dell’edificio 19 collocato sulla collina dei Camaldoli e conosciuto come Torre Biologica; l’intervento concerne il Complesso Cappella dei Cangiani, piani 1°, 2°, 4°,7° e 8°.
 
L’importo a base di gara è di €2.710.984,77 (IVA esclusa), mentre i lavori riguardano la categoria prevalente OG1 (Edifici civili ed industriali) e le categorie scorporabili OS30 (Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi), OS28 (Impianti termici e condizionamento) e OS3 (Impianti idrico-sanitari, cucine, lavanderie).
 
La partecipazione alla gara è telematica e l’offerta deve essere inviata entro il 30 settembre 2019 tramite il sito www.acquistinretepa.it, dove sono reperibili i relativi documenti e attraverso il quale devono essere inoltrate eventuali richieste d’informazioni. 
 
Responsabile unico del procedimento è l’arch. Domenico Galluzzo, capo dell’Ufficio tecnico ingegneria strutturale e architettura della Federico II.