Home / News / L’università di Sassari mette a bando la ristrutturazione dei palazzi dell’amministrazione centrale

L’università di Sassari mette a bando la ristrutturazione dei palazzi dell’amministrazione centrale

L’università di Sassari mette a bando la ristrutturazione dei palazzi dell’amministrazione centrale

Dopo il bando per la realizzazione del Polo Umanistico di via Roma, via Zanfarino e via Diaz, l’Università degli Studi di Sassari ha emesso quello per la ristrutturazione dei palazzi dell’amministrazione centrale. Complesso di Piazza Università - Edifici P. Università - Ex Estanco – Zirulia. Importo a base di gara €9.256.326,57 (IVA esclusa).
 
Categorie SOA previste: OG2 (Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela), prevalente; OS30 (Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi), OS4 (Impianti elettromeccanici trasportatori), OS18-A (Componenti strutturali in acciaio), OS3 (Impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie) e OS28 (Impianti termici e di condizionamento), scorporabili. 
 
La documentazione di gara è reperibile al link http://www.uniss.it, mentre l’offerta deve pervenire in forma telematica entro il 25 giugno 2019, tramite il portale https://www.sardegnacat.it/
Il sopralluogo è obbligatorio.
 
Responsabile unico del procedimento è l'ing. Simone Loddo, Dirigente dell’area edilizia e sostenibilità, reperibile allo 079.229820 e alle email tecnico@uniss.it e protocollo@pec.uniss.it.