Home / News / Bando della Regione Sardegna per la mitigazione del rischio idrogeologico nel Comune di Capoterra

Bando della Regione Sardegna per la mitigazione del rischio idrogeologico nel Comune di Capoterra

Bando della Regione Sardegna per la mitigazione del rischio idrogeologico nel Comune di Capoterra

22 ottobre 2008, 10 ottobre 2018: date difficili da dimenticare per gli abitanti del Comune di Capoterra, in provincia di Cagliari. Entrambe riguardano due alluvioni dall’esito catastrofico. Se la più recente ha visto cadere in pochi minuti 500 mm di pioggia, in quella di 10 anni prima, il Rio San Girolamo travolse case e auto, trascinando come birilli sino al mare molte di queste ultime. Tre le persone morte.
 
Ben vengano, quindi, i lavori di mitigazione dal rischio idrogeologico, come quelli bandito dalla Regione per la sistemazione idraulica del Rio San Girolamo - Masone Ollastu e gli interventi di ricostruzione delle opere pubbliche danneggiate nelle località Poggio dei Pini e altre frazioni. Dagli attraversamenti della S.S. 195 verso monte - Lotto San Gerolamo.
 
I lavori - importo a base di gara di €10.495.282,23 (IVA esclusa) – prevedono la categoria prevalente OG8 (Opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica) e quella scorporabile OG6 (Acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere di irrigazione e di evacuazione).
 
I documenti di gara sono disponibili nel sito http://www.regione.sardegna.it mentre le offerte devono essere inviate in formato elettronico entro l’11 giugno 2019, tramite la piattaforma http://www.sardegnacat.it.
 
Responsabile unico del procedimento è l’ing. Costantino Azzena, Direttore del servizio opere idriche e idrogeologiche. Qualsiasi richiesta di chiarimento deve essere inoltrata tramite la piattaforma o alla mail pres.crc.ras@pec.regione.sardegna.it