Home / News / Lavori di messa in sicurezza nel porto di Pantelleria

Lavori di messa in sicurezza nel porto di Pantelleria

Lavori di messa in sicurezza nel porto di Pantelleria

Danneggiata nel 2012 da una violenta mareggiata, si procede ora alla messa in sicurezza del muro paraonde e al ripristino della fruibilità della diga foranea e del dente di attracco del porto di Pantelleria. Il comune della splendida isola trapanese ha emesso il bando dell’importo di €1.8094.696,01 (IVA esclusa) con scadenza 3 luglio 2019
 
I lavori in categoria OG7 (Opere marittime e lavori di dragaggio) prevedono: la demolizione della fondazione sotto muro in elevazione e del tratto di cunicolo dei servizi; il salpamento subacqueo del tratto di elevazione del muro paraonde; il recupero e smaltimento dell’acciaio proveniente dai lavori di demolizione; il getto subacqueo tra cassone e cassone per il colmamento dei giunti e dei vuoti; il rifacimento della fondazione, del cunicolo dei servizi e del tratto del muro paraonde armato; la rifioritura della mantellata con n. 250 massi artificiali; il consolidamento della sovrastruttura di banchina con 58 micropali e la posa di armatura metallica; la sostituzione dei pali di illuminazione in ferro e la posa di nuovi pali in vetroresina o altro materiale non attaccabile dall’ossido, nonché la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione; la posa di parabordi e la manutenzione delle opere d’arredo portuale in ferro esistenti (bitte d’ormeggio, paraportellone, paraspigoli, ecc.) e l’installazione di nuove bitte.
 
Documenti e procedura di gara vengono gestiti in modalità telematica sul portale 
https://cuc-pantelleria.maggiolicloud.it/PortaleAppalti/ e si precisa che il sopralluogo è obbligatorio. 

Responsabile unico del procedimento è il geom. Salvatore Gambino, che può essere contattato allo 0923.695050 o via email all’indirizzo sgambino@comunepantelleria.it.