Ai demo Days 2019 di Adriatica Macchine il primo Liebherr R924 G8 d'Italia

Ci sono open house e open house; da una parte quelle che si trascinano stanche nel caldo estivo con gli operatori e gli imprenditori annoiati dalla mancanza di novità e quelle, invece, che la novità c'è l'hanno eccome.

Ed è a questa seconda categoria che appartengono le due giornate di Demo Days organizzate a Nervesa della Battaglia, nella stupenda cava della Nervesa Inerti Spa, dalla Adriatica Commerciale Macchine, dealer Liebherr Emtec e Wacker Neuson (alle due giornate di prove hanno partecipato anche Spektra e MB Crusher, aziende commercializzate da Adriatica Commerciale Macchine). Ci chiederete, qual è la novità?

Tanta tecnologia

Adriatica Macchine ha portato anche un escavatore gommato Liebherr A914 Compact con un bellissimo tiltrotator Engcon
Risposta veloce, pronta e esaustiva: il nuovissimo escavatore cingolato Liebherr R924 generazione 8 (macchina in sagoma con peso operativo da 25 ton e motorizzazione Stage V dal 129 kW, con una curva di potenza davvero molto ben bilanciata), per la prima volta in assoluto in Italia in prova.

Lo staff al completo di Adriatica Commerciale Macchine, con al centro, Moreno Capovilla.
La serie 8, presentata a inizio anno da Liebherr e esposta in pompa magna all'ultimo Bauma 2019, sta arrivando sui mercati e l'R924 è senza dubbio uno dei migliori rappresentanti di una gamma vasta e articolata, pensata per il segmento del movimento terra puro.

In occasione della nostra visita ai Demo Days, ne abbiamo parlato con uno dei titolari di Adriatica Commerciale Macchine, Moreno Capovilla, che ci ha anche raccontato come Adriatica intenda affrontare il mercato nel futuro.
In prova anche diverse macchine Wacker Neuson tra cui questo interessante ET90 con peso operativo di 8.348 kg, con benna vagliante MB Crusher
Subito accanto un altro Wacker Neuson in prova, un ET65, con peso operativo di 6.065 kg
Ed ecco un piccolo Zero tail, il Wacker Neuson EZ17 da 1.724 kg, largo solo 990 mm

Non solo Stage V

La nuova generazione 8 di Liebherr è un salto avanti notevole e molto interessante che la Casa tedesca ha compiuto con tipico fare teutonico: determinazione, investimenti, test, qualità, tutti i parametri di una ricerca e sviluppo con i fiocchi rientrano nella nuova gamma proposta da Liebherr, come conferma anche Capovilla: "Non nascondo che il motivo principale di questa due giorni di prove che abbiamo organizzato come Adriatica Commerciale Macchine sia stata la presentazione dei nuovissimo R924, cuore della nuova generazione 8".
Ma la vera star è il nuovissimo escavatore cingolato Liebherr R924 della nuova generazione 8, il primo in assoluto arrivato in Italia e in prova
Continua Capovilla: "Siamo davvero orgogliosi di avere in cava, la prima macchina in assoluto di questo modello arrivata in Italia; Liebherr ha davvero fatto un lavoro molto importante per consentirci di competere al meglio in un segmento cruciale come quello del movimento terra".

Se nel settore dei caricatori gommati e della demolizione, mi sento di dire (anche se riconosco di essere di parte) che Liebherr ha ben pochi concorrenti nella fascia alta di qualità, nel comparto del movimento terra classico avevamo fino ad ora quote di mercato più ridotte".

Tantissime anche le macchine dei clienti Liebherr, come questo gommato della Feltrin di Altivole
Esposto anche l'A918 Compact della Gianluigi Buffon di Mossa (Gorizia)
"Con le nuove macchine della Generazione 8, abbiamo fatto davvero un passo avanti fondamentale; la nuova motorizzazione Stage V non solo consuma meno carburante a parità di applicazione, ma garantisce maggiori prestazioni dal punto di vista delle forze di scavo, della produttività e dell'efficienza operativa. Il tutto con un prezzo di vendita molto interessante".

Tutto con il segno +

L'R924 è stato completamente rivisto e garantisce più kW (+10%), migliori forze di scavo, di trazione e sollevamento (valori dal +5% ad addirittura al +25%) ed un minor consumo di combustibile (11 litri/ora)
"i primi clienti che hanno potuto testare l'R924 hanno confermato quello che Liebherr ha dichiarato a Bauma 2019; la macchina è piaciuta davvero molto, non solo per le prestazioni e la reattività, ma anche (fattore da non dimenticare) per il comfort in cabina, un comfort completamente ripensato con al centro l'ergonomia dell'operatore".

Le due giornate di prova ci hanno consentito di presentare la nuova generazione 8 di escavatori Liebherr [Moreno Capovilla]

"Liebherr ha, infine, riprogettato completamente il concetto di manutenzione, semplificandola davvero molto e venendo incontro in questo modo sia alle esigenze di noi concessionari sia a quelle dei clienti; alcuni esempi? Il prefiltro del carburante, il filtro fine del carburante, il filtro dell’aria del motore e anche l’alloggiamento dei filtri dell’aria della cabina sono accessibili dall’esterno e da terra, con una salita alla torretta e alla piattaforma di manutenzione che non richiede di montare sui cingoli. Più sicurezza e meno costi, un  binomio perfetto".

Sul territorio con passione

L'open house ha però anche un altro, fondamentale obiettivo, come ci conferma Capovilla: "Momenti come questa due giorni sono fondamentali per confermare il rapporto con il territorio, le relazioni con i nostri clienti".

"Relazioni che da sempre, fin dalla fondazione dell'Adriatica Commerciale Macchine, sono al centro del nostro operare quotidiano; sulle aree in cui lavoriamo come rivenditori di Liebherr, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, cerchiamo di avere un rapporto estremamente trasparente con le imprese, privilegiando la prossimità e la qualità del servizio postvendita (oltre alle nostre due officine presso le sedi di Padova e Udine, possiamo contare su nove officine mobili)".

Attenzione al gommato bianco: è un'esclusiva di Adriatica Macchine realizzata per il Consorzio di Bonifica Acque Risorgive di Venezia
"La testimionanza più concreta che le mie non sono solo vuote parole è tangibile in questa due giorni di prove; esposte ci sono numerose macchine che i nostri clienti ci hanno prestato (Buffon Gianluigi, Ceconi Srl, Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, Fassina Diego & C. Snc, Feltrin Srl, Gasparini Srl, Vigna Fiorita Srl, Zoso R. srl), a conferma di quanto si fidino della nostra correttezza e di quanto il rapporto con loro sia più di partnership che di semplice fornitura".

Continua Capovilla: "Siamo nati nel 1980 con questi principi e li abbiamo mantenuti fino ad oggi (in Adriatica lavorano più di 30 persone), nonostante tutti i periodi difficili che il settore del movimento terra ha passato negli anni. Non nascondo che non sia stato facile, ma siamo riusciti a superare i momenti più complessi proprio grazie alla nostra determinazione e al rispetto dei nostri clienti, costruito nel corso di anni di lavoro".
Dai clienti anche i cingolati, qui un escavatore cingolato R920 Compact in singolare livrea verde
"Proprio per questa prossimità riusciamo anche a realizzare progetti che per altri sarebbero impossibili; un esempio, di cui sono personalmente molto orgoglioso, è presente in cava in queste giornate: parlo dell'escavatore gommato del Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, una macchina con omologazione stradale (senza scorta tecnica), che garantisce 11 metri di raggio operativo e monta una benna falciante da 4,30 metri ripiegabile, un unicum in tutta Europa".

"Il progetto, sviluppato da Adriatica Commerciale Macchine (partendo sette anni fa) sulle esigenze del cliente, in collaborazione con lo stabilimento di Liebherr, è diventato realtà; tra l'altro, a livello italiano, saremo noi ad allestire eventualmente altre macchine di questo tipo. E questo, come Adriatica Commerciale Macchine, non può che renderci davvero molto orgogliosi".

Correlati

La gamma dei sollevatori telescopici Liebherr è stata completamente rinnovata partendo da due basi concettuali con risvolti molto interessanti da un punto di vista delle prestazioni. E dove la serie "S" si fa notare in modo prepotente

I Material Handler di Liebherr sono pietre miliari del mercato. Anche nelle categorie più leggere. Dove il modello più rappresentativo è sicuramente il LH24 M

News