Fantascienza? No: Officina e Passione


Testo di Silvano Lova


Belli i dettagli, come il logo S2 Truck Service con taglio laser sul frontale di sostegno del serbatoio aggiuntivo dell

Belli i dettagli, come il logo S2 Truck Service con taglio laser sul frontale di sostegno del serbatoio aggiuntivo dell'acqua

La richiesta di Locafond, azienda specializzata nella realizzazione di fondazioni speciali, palificazioni, trivellazioni e consolidamenti del suolo, era chiara: avere una pompa per calcestruzzo in grado di spostarsi senza problemi in terreni accidentati, fangosi, irregolari e su pendenze elevate. Il tutto, naturalmente, senza perdere nulla in fatto di capacità di pompaggio e di efficienza operativa.

I cantieri gestiti da Locafond sono, infatti, molto spesso in zone impervie, difficili da raggiungere; l’esigenza fondamentale è, quindi, quella di acquisire mezzi in grado di garantire lunghe autonomie operative, con ridotti interventi delle squadre manutentive sia per quel che riguarda le manutenzioni ordinarie sia (a maggior ragione) per quel che riguarda eventuali fermi macchina.

Si tratta di gettare quantità di calcestruzzo, anche importanti, per il consolidamento dei fronti e del terreno, in zone impossibili da raggiungere con le tradizionali autobetoniere.

S2 Truck Service, l’azienda commerciale che fa capo a Paolo Corso, ha messo a punto una soluzione “cucita su misura” sulle esigenze di Locafond, ingegnerizzata e realizzata completamente da Sermixer, sempre di Paolo Corso, che si occupa di riparazioni meccaniche e trasformazione veicoli, anch’essa “centro CIFA” per le provincie di TN e BZ: parliamo di una pompa per calcestruzzo cingolata, dotata di certificazione CE (S2 si è occupata anche di tutte le pratiche necessarie), in grado di muoversi senza problemi anche nei cantieri più difficili, con autonomie operative di alto profilo (sia grazie alla componentistica di alto profilo utilizzata sia per i vari serbatoi aggiuntivi installati).

Il tutto ovviamente, come la più classica delle Uova di Colombo, senza ridurre la produttività della macchina carrellata originale. Un uovo di Colombo, certo, ma impossibile da realizzare senza una capacità tecnica e una passione da primato. Quelle di Paolo Corso (titolare di S2 Truck Service e Sermixer) e della sua squadra di tecnici. Vediamo assieme come.

Qui il video con le prime immagini del nuovo allestimento.



Piedi da fango

 

Partiamo innanzitutto dall’aspetto più importante dell’allestimento, i cingoli; Sermixer ha disegnato la versione cingolata della pompa con tre fondamentali obiettivi: robustezza, stabilità e manovrabilità.

La pompa, infatti, è pensata per muoversi senza problemi su grandi pendenze (fino a oltre il 56%), senza paura di terreni accidentati; il sottocarro scelto, infatti, è stato fornito dalla Gemmo di Arcugnano (in provincia di Vicenza) ed è caratterizzato da una buona luce libera da terra alla traversa: 20,85 cm.

Le dimensioni del sottocarro rappresentano, poi, un eccellente equilibrio fra esigenze di stabilità e di operatività in ambienti ristretti: la larghezza totale è di 2.300 mm, mentre la lunghezza raggiunge i 2.741 mm, con un interasse tra ruota anteriore e posteriore di 2.218 mm. Importante anche, per una macchina di questo tipo, l’altezza del cingolo (stiamo parlando ovviamente di elementi in acciaio con 46 maglie di larghezza di 300 mm) che arriva a 537,5 mm.

Ricordiamo, poi, che la macchina è radiocomandata in tutti i suoi movimenti (il radiocomando è stato fornito dalla Autec di cui S2 Truck Service è rivenditore autorizzato) e garantisce un raggio di rotazione sul posto davvero compatto (fondamentale in cantieri angusti o in applicazioni in galleria). Il radiocomando poi assicura la massima sicurezza per gli operatori che possono lavorare a distanza, posizionandosi in modo da avere sempre la massima visibilità operativa del punto di getto (anche la produttività in cantiere ne beneficia).



Anima Cifa

Se il carro è totalmente nuovo, la pompa carrellata utilizzata come partenza per l’allestimento non poteva che essere una Cifa; d’altra parte S2 Truck Service e Sermixer sono rivenditori autorizzati per una importante area del territorio italiano e da sempre ha un rapporto privilegiato (l'S2 Truck Service stata premiata nel 2015 e 2016 come miglior distributore Cifa in Italia per la linea Betonpompe) con il produttore di Senago, che fa parte del colosso cinese Zoomlion.

La macchina scelta per soddisfare le esigenze di Locafond è una PC907 S8, pompa in grado di garantire una produzione massima teorica di 87 metri cubi all’ora, con una pressione massima del calcestruzzo che può arrivare a 66 bar.

Il gruppo pompante, estremamente ben ingegnerizzato in modo da semplificare gli eventuali interventi di manutenzione, può supportare 26 cicli al minuto e monta canne per calcestruzzo da 200 mm di diametro con una corsa di 1800 mm. E' inoltre possibile variare le pressioni di utilizzo, da alta a bassa e viceversa, portando la produzione massima teorica a 51 m3/h con una pressione sul calcestruzzo di 119 bar e 15 cicli al minuto.

Nuovissimo il design della scocca, in linea con il family style che Cifa ha inaugurato da qualche anno a questa parte (ricordate la betoniera elettrica Energya?); interamente progettato a Senago, abbina una notevole qualità estetica (che non guasta mai) a una decisa robustezza e resistenza all’azione aggressiva del calcestruzzo.

L’allestimento, realizzato per Locafond dai tecnici coordinati da Paolo Corso, prevede, oltre alla dotazione base della Cifa PC907 S8, anche serbatoi d’acqua e aria supplementari; entrambi posti nella parte alta del telaio (quello dell’acqua nella zona posteriore della macchina, quelli dell’aria sul tetto), sono ben protetti da urti accidentali e garantiscono una completa autonomia di lavoro sia per quello che riguarda i lavaggi sia per tutte le esigenze di pompaggio aria a fine getto, che si possono presentare in cantiere.

Tantissimi poi i dettagli aggiunti da Sermixer in fase di allestimento, tutti volti a aumentare la durabilità sul cantiere; passerelle sopracingolo in alluminio mandorlato, robusti carter di protezione (sempre in alluminio per evitare la corrosione e non aggiungere peso inutile) e pedana di ispezione nella zona della tramoggia sono solo alcuni esempio di un allestimento che abbiamo trovato davvero estremamente curato.



Cuore tedesco

Se l’anima è veneta, il corpo milanese e i piedi vicentini, il cuore è tedesco; Cifa è andata in Germania, precisamente a Colonia, per trovare il cuore della sua  PC907 S8. Il motore è, infatti, un Deutz TCD 6.1 L6, propulsore da 6,1 litri in grado di erogare a 2.300 giri 180 kW di potenza, sovradimensionato, ma limitato a 130 kW per fornire solo la potenza necessaria per il funzionamento dell'impianto oleodinamico, nell'ottica del contenimento dei consumi e delle emissioni sonore.

Raffreddato ad acqua, il TCD 6.1 rispetta le più esigenze norme antinquinamento oggi in vigore in Europa; parliamo, infatti, di uno Stage IV, raggiunto con sistema SCR (come tutti sanno significa Riduzione Catalitica Selettiva) e filtro anti particolato (DPF). Non solo: la tecnologia utilizzata su questo motore consente a Deutz di essere già virtualmente pronta per lo Stage V che entrerà in vigore nel 2019 (un vantaggio per Locafond sia in termini di impiego ordinario sia dal punto di vista dell’eventuale rivendibilità della pompa cingolata).

Il Deutz è, poi, in motore con una coppia importante (1.000 Nm) erogata a un numero di giri relativamente basso (1.450). Capitolo consumi: il propulsore scelto da Cifa ha un interessante rapporto prestazioni/litri di gasolio consumati, consentendo alla pompa cingolata allestita da Sermixer di garantire lunghi cicli di lavoro senza necessità di rifornire la macchina; anche questo un fattore da considerare quando si lavori in cantieri logisticamente “difficili” come quelli che spesso Locafond deve gestire.

Infine, un fattore da non dimenticare quando si parla di allestimenti su pompe per calcestruzzo, a maggior ragione se cingolate (e quindi impiegabili in ambienti angusti come le gallerie): il Deutz TCD 6.1 è un motore molto compatto (considerando la sua cilindrata); parliamo di una lunghezza di poco più di un metro (per la precisione 1.082 mm), di una larghezza di 678 mm e di un’altezza di 946 mm. Anche i moduli DPF e SCR sono molto ben progettati con un ingombro complessivo in lunghezza di 659 mm con larghezza singola di 246 mm.

Il tutto consente un’installazione efficiente sulla  PC907 S8 con il corretto spazio per i cablaggi, ma soprattutto riduce i problemi di raffreddamento e migliora le prestazioni di carico dell’impianto idraulico (percorsi meno tortuosi).

Impianto idraulico che S2 Truck Service ha voluto di prima qualità; la componentistica principale, infatti, è tutta Bosch Rexroth; estremamente efficiente anche la gestione elettronica delle portate (visibile anche nell'apposito display LCD), gestione che garantisce alla pompa cingolata allestita da Sermixer, la massima efficienza operativa in ogni situazione e una reattività davvero elevata.


In sintesi

Solo in Italia siamo in grado di realizzare macchine di questo tipo, con soluzioni davvero su misura, senza la necessità di doverne produrre centinaia, ma, anzi, riuscendo ad avere i giusti ritorni economici, anche da una fornitura singola.

Non è senza orgoglio che abbiamo visto il “gioiellino” realizzato da Paolo Corso a Villorba; un gioiellino che, lo ricordiamo di nuovo, è a norma CE e consente al cliente che l’ha commissionato e portato già in cantiere, di avere vantaggi competitivi unici sulla concorrenza.

L’alchimia che ha portato alla nascita della pompa cingolata consegnata a Locafond è ben precisa: un produttore di livello internazionale (Cifa), componentistica standard e aggiuntiva scelta senza la paura di spendere, ma guardando in primo luogo alla qualità e, soprattutto, una capacità tecnica e una visione imprenditoriale che sposano ragione e passione (officina e capacità progettuali se preferite), quella di Paolo Corso e di tutta lla Sermixer.

Consentitecelo, in chiusura, con tutto il rispetto dovuto: i tedeschi prodotti così (soprattutto in serie limitate e con tempi di realizzazione davvero compressi) se li sognano! Ogni tanto un po’ di sano orgoglio italiano ci vuole …


TAG: S2 Truck Service | allestimento pompa Cifa cingolata | pompa calcestruzzo cingolata | trasporto calcestruzzo