Il grifone non ha paura del fango

Scania

Testo di Silvano Lova


L’abbinamento astrale tra Transpotec e Samoter (non dimentichiamoci poi della specialistica Asphaltica) ha fatto davvero bene a Scania; la Casa del Grifone è presente in grande stile non solo nel padiglione dedicato ai trasporti, ma anche in cava, con la possibilità di provare su percorso offroad gli Scania G490 EHZ 8×4 Euro 6 e un’altro G450 EHZ 8×4,  i primi già protagonisti di successo nel 2016 con l’iniziativa “Costruire il Futuro”.

Nuovo anche il concetto di comunicazione che sottolinea le “varie anime” del produttore svedese, anime che ben si adattano a molti settori specifici che vanno oltre al semplice “ma rappresentatissimo” comparto della linea; in fiera si parlerà quindi di connettività, di sostenibilità (tema estremamente caro a Scania), ma anche di soluzioni su misura, non in questo caso uno slogan, ma un metodo di lavoro concreto che significa attento ascolto delle esigenze di ogni comparto industriale, costruzioni, ovviamente, in testa (ma si parlerà anche di municipalizzate, di ecologia, di veicoli speciali).

E poi, altrettanto ovviamente, ci saranno i trattori e gli allestimenti, gioia per ogni appassionato del settore e non solo per chi ha il Grifone nel cuore. Vediamo insieme cosa troverete sullo stand, a partire dai camion per il cantiere.



Datemi altro fango!!!

Sullo stand interno di Scania, al padiglione 9, ci sarà un bellissimo e infangatissimo G450 EHZ 8×4 allestito con ribaltabile. La livrea è proprio quella che ha caratterizzato tutto il tour “Costruire il futuro”, la stessa che distinguerà anche i due veicoli in prova (nella cava della Calcestruzzi Danese), uno Scania G490 EHZ 8×4 Euro 6 e un’altro G450 EHZ 8×4, entrambi allestiti con ribaltabile.

Il G450 EHZ 8x4 monta un motore Scania da 13 litri in grado di erogare una potenza di 450 cv, con coppia massima di 2.350 Nm erogata tra 1.000 e 1.500 giri; il cambio è un opticruise a 12 marce e 2 primini in modalità off-road. Chi lavora in cantiere e proverà gli Scania in cava non mancherà di apprezzare la robustezza (telaio rinforzato F958 con longheroni da 9,5 mm di spessore e anima interna da 8 mm) dei cava cantiere del Grifone, nonché il passo da 4.100 mm che è sinonimo di estrema manovrabilità anche nelle condizioni più complicate. Il G450 EHZ 8x4 dispone di un retarder che assicura 4.100 Nm di coppia frenante, più che adeguata anche per gli estremisti dell’off-road.

Molte le caratteristiche comuni fra il G450 EHZ 8x4 e il G490 EHZ 8×4 che proverete in cava; qui le differenze sono in fatto di potenza, il G490 ha una motorizzazione, ovviamente Scania, che eroga 490 cv, con una coppia massima di 2.550 Nm che viene raggiunta anche in questo caso fra i 1.000 e i 1.500 giri.

In cava ci sarà il personale Scania al completo, a partire dai Master Driver che accompagneranno chi vorrà provare i cava cantiere, illustrando al meglio le caratteristiche distintive dei bestioni “made in Sweden”.



Arriva la nuova generazione

Transpotec sarà anche l’occasione per il debutto ufficiale in una fiera italiana dalla nuova serie S, vista nel nostro Paese a settembre che porta davvero tante novità, di quelle succose, nel segmento del trasporto pesante.  La postazione di guida è stata ripensata con il chiodo fisso di aumentare drasticamente la visibilità (che significa maggiore sicurezza), nuova anche la motorizzazione da 500 cv, nuovo l’Opticruise e migliorati di molto i sistemi frenanti. Interessantissimi infine gli airbag materiali a tendina. I consumi? Buone notizie anche da questo punto di vista, scendono del 5%.

Prove anche per lo stradale: a Transpotec si potranno provare il R500 A4x2 NB e il R450 A4x2 LB su due percorsi alternativi, uno urbano e uno più adatto alle esigenze del trasporto su lunghe tratte.

Sempre sullo stand Scania, infine, ci saranno anche i veicoli protagonisti delle filosofie più verdi: il nuovo ibrido, primo autocarro che può funzionare in modalità “solo elettrica”, a biodiesel o HVO, consentendo di risparmiare carburante e ridurre le emissioni di CO2 e sonore e un veicolo a metano liquido (LNG).

Insomma sullo stand del Grifone, da domani e fino a sabato, ci sarà da divertirsi!





TAG: Scania | novità Samoter 2017 | cava cantiere | costruire il futuro