C&C



Testo di Redazione


Circa tre anni fa Continental ha cominciato a concentrarsi sul business Pneumatici Commerciali Speciali, con una serie di investimenti volti alla crescita del portafoglio dei pneumatici portuali. E’ stata poi la volta della gamma per il movimento terra, lanciata ufficialmente al MINExpo 2016 con le due famiglie OTR ContiMine (applicazioni minerarie sotterranee) e ContiEarth (industrie minerarie di superficie, costruzioni, cave e cantieri); quest’ultima costituita dai modelli Conti EM-Master e Conti RDT-Master.

Arriva ora l’accordo con Caterpillar, per dotare i dumper rigidi delle serie 770 e 775 con pneumatici RDT – Master 18.00R33, 21.00R33 e 24.00R35, nonché per lo sviluppo di una serie di prodotti per pale gommate medie e dumper articolati. Jan Skaletz, responsabile dei grandi clienti OTR, vede nella collaborazione il riconoscimento del lavoro di ricerca tecnologica svolto dall’azienda in questo specifico segmento, che si traduce in pneumatici dalla grande resistenza a tagli e impatti ed eccezionale trazione in tutte le direzioni.

Articolato nelle divisioni Chassis & Safety, Interiors, Powertrain, Tires e ContiTech, il gruppo Continental ha chiuso il 2016 col fatturato di 40.500 milioni di euro circa; mentre la sola divisione pneumatici, con 24 centri di produzione in tutto il mondo, aveva realizzato nel 2015 un fatturato di 10.400 milioni di euro.

TAG: Continental | Caterpillar | pneumatici dumper rigidi | pneumatici pale gommate



leggi anche..