Il nuovo miniescavatore SV60 di Yanmar



Testo di Fabiana Valentini


Un escavatore potente, ma dalle compatte dimensioni operative: parliamo del modello SV60 dell’azienda giapponese Yanmar, una macchina versatile per chi necessita di poco ingombro esterno.

Quali sono le caratteristiche chiave dell’SV60? Funzionalità e compattezza. L’azienda giapponese ha progettato questo nuovo modello da 5,7 t per garantire agli operatori comfort lavorativo e stabilità. La cabina dell’SV60 ha una ampia con una visuale a 360°, molto simile a quella presente sui modelli di escavatore più grandi. Inoltre la macchina è dotata di un sedile con sospensioni pneumatiche e di un poggiatesta progettato per ridurre le tensioni corporee.

Il motore del miniescavatore Yanmar ha una potenza di 33,4 kW a 2.200 giri/min. Ma le migliorie non finiscono qui. La macchina è dotata del sistema idraulico ViPPS che permette di sommare le portate delle varie pompe per ottenere la combinazione ottimale in termini di velocità, potenza, fluidità e di equilibrio.

TAG: Yanmar | miniescavatori SV60 | edilizia civile | movimento terra



leggi anche..