In arrivo l’attesa gamma di bracci telescopici Genie XC



Testo di Fabiana Valentini


Genie annuncia la produzione di un nuovo modello a braccio telescopico prodotto nello stabilimento di Umbertide: parliamo della Genie S-65 XC, una soluzione che ha destato grande attenzione nel dinamico contesto della Fiera Intermat di Parigi.


L’S-65 XC è l’ultimo arrivato in casa Genie e si va ad aggiungere alla gamma in continua espansione delle piattaforme a braccio Xtra Capacitiy. Genie S-65 XC è una soluzione particolarmente adatta sia per l’ambito industriale sia per quello edile: offre infatti una doppia capacità di sollevamento: 300 kg senza restrizioni su tutto il diagramma di carico e 454 kg con restrizioni. Inoltre consente di portare fino a tre persone in cesta, lasciando spazio per attrezzi e materiali di lavoro. S-65 XC migliora la produttività, permettendo agli operatori di compiere un’ampia gamma di lavori.

La piattaforma a braccio Genie S-65 XC offre 21,84 m di altezza di lavoro con 16,51 m di sbraccio ed è dotata di un motore diesel da 36 Kw.

Tra le altre caratteristiche chiave del nuovo braccio telescopico di Genie, citiamo il controllo automatico del raggio d’azione, una funzionalità che permette la rientro del braccio, quando questo ha raggiunto il limite del campo di azione e di conseguenza un posizionamento più semplice della piattaforma.

Infine S-65 XC offre altre interessanti funzionalità come l’area di lavoro estesa con il sensore di pendenza dello chassis incorporato nelle funzioni del macchinario. “Grazie all’incorporazione di questa tecnologia, queste nuove piattaforme Genie XC non solo portano molto più carico rispetto a prima, ma sono anche in grado di ottimizzare il raggiungimento di aree di lavoro difficili in cantieri particolarmente impegnativi” spiega Zach Gilmor, Responsabile di Prodotto Genie,Terex AWP.

Le consegne del prodotto sono programmate a partire da ottobre 2018.

TAG: Genie | piattaforme telescopiche | piattaforma Genie S-65 XC | sollevamento



leggi anche..