The fab five



Testo di Simon Corbal


Cinque nuove gru Raimondi sono state recentemente consegnate negli Emirati Arabi a Nurol Construction Co., azienda che fa parte della Nurol Group of Companies. Si tratta di due LR213 e tre MRT294, che sono montate in due cantieri di Emaar Properties: le tre MRT294 al The Cove, mentre le due LR213 al Creek Gate al Dubai Creek Harbor.

Come spiega Wael Hasan, Manager commerciale in Medio Oriente di Raimondi Cranes: ”La pianificazione originaria del sito è stata effettuata in collaborazione con l'ufficio tecnico di Raimondi nel nostro quartier generale Italiano. Il team operativo di Raimondi attivo in Medio Oriente ha eseguito le operazioni di installazione e continuerà successivamente con le attività di sopraelevazione delle gru richieste da Nurol per il completamento dei progetti". Inoltre, la loro messa in opera è stata preceduta da cinque corsi di formazione per gruisti della durata di tre giorni, tenuti dal locale staff di Raimondi.

La scelta del modello LR213 sì è dimostrata particolarmente idonea, in quanto l'area di lavoro presenta un numero elevato di gru; ciò rende le gru a braccio impennabile ideali, poiché non oltrepassano i confini del cantiere. Un modello di questo tipo – la LR165 – fa da tempo parte della flotta di Nurol, che dopo averne fatto ampio uso in molti progetti negli Emirati Arabi, la utilizzerà in un nuovo sito ad Abu Dhabi.

TAG: Raimondi | gru a torre LR213 | gru a torre MRT294 | sollevamento



leggi anche..