Crossgrip e crossover



Testo di Simon Corbal


Intensi ritmi di lavoro, scadenze da rispettare, cantieri di natura diversa – manutenzione stradale, lavori municipali e sgombero della neve – da affrontare con le stesse macchine, spesso senza soluzione di continuità: bisogna essere flussibili e servono attrezzature versatili e affidabili.

E’ il caso del nuovo pneumatico Michelin Crossgrip, destinato ai responsabili della manutenzione di parchi e giardini, comuni, società di manutenzione stradale e aeroporti. “Sviluppato in collaborazione con i professionisti del settore – sottolinea Cédric Lecoester, product marketing manager di Michelin - diventerà sicuramente un punto di riferimento per i nostri clienti!”.

Versatile, grazie a una mescola progettata per l’impiego in ogni stagione, possiede un’elevata capacità di carico, mentre i 196 tasselli del battistrada non direzionali, rinforzati con ponti in gomma, offrono comfort e stabilità su strada. Sulla neve, grazie al design che associa un elevato sviluppo di spigoli a un rapporto ottimale dei pieni/vuoti del battistrada, assicura una trazione eccellente.

Crossgrip è chiodabile e porta la marcatura M+S (Mud & Snow). Nell’impiego su prato, la superficie è protetta grazie alle varie opzioni di pressione e alla particolare scultura del battistrada. Michelin Crossgrip è venduto in Europa, Canada e Giappone da giugno 2018 nelle misure 400/80R24, 250/80R16, 440/80R24 e 440/80R28.

TAG: MIchelin | pneumatici Crossgrip | pneumatici quattro stagioni | veicoli fuoristrada



leggi anche..