Intervento alla foce



Testo di Simon Corbal


Scade il 21.6.2018 la gara per i lavori di ristrutturazione e ampliamento dell'impianto idrovoro Punta Tagliamento, nel comune di Lignano Sabbiadoro. (Udine). Il bando (codice 179121B) è del Consorzio di Bonifica Pianura Friulana e rientra nella categoria prevalente OG8 (Opere fluviali di difesa, sistemazione idraulica e di bonifica). L’importo a base di gara è € 1.113.976,41 (IVA esclusa).

Situato a circa un chilometro dalla foce dell’omonimo fiume, l'impianto fa parte di un’area che, sin dagli anni Venti, è stata oggetto di numerose opere di bonifica finalizzate al recupero di zone malsane.

Nel corso del tempo, l’intenso sviluppo urbanistico di Lignano, che si stava trasformando in un centro balneare di richiamo internazionale, ha reso necessario un adeguamento delle infrastrutture; oggi la rete di bonifica, migliorata e ammodernata, favorisce lo smaltimento delle acque piovane ed è interconnessa alla rete fognaria e al servizio di quartieri residenziali. Tuttavia, le apparecchiature idrauliche, meccaniche ed elettriche sono ormai vetuste e vanno aggiornate per eliminare alcune criticità.

Responsabile unico del procedimento è l’ing. Massimo Canali e i documenti per partecipare alla gara sono disponibili all’indirizzo http://www.bonificafriulana.it/sites/default/files/ftp/pubblica/gara497.zip


L’offerta deve essere inviata al Consorzio di Bonifica Pianura Friulana, viale Europa Unita 141, 33100 Udine.

TAG: bando impianto idrovoro Punta Tagliamento | bando categoria OG8 | gara Consorzio Bonifica Pianura Friulana | appalti gare bandi



leggi anche..