Elettrico, nuova frontiera


Haulotte Italia

Testo di Simon Corbal


Breve resoconto su novità e conferme di Haulotte Group a Intermat 2018. Innanzitutto una prima assoluta: le piattaforme articolate da 20 m della serie “Pulseo” – ovvero ad alimentazione totalmente elettrica - HA20 LE e HA20 LE PRO. Una gamma che indica chiaramente quale sarà lo sviluppo del costruttore francese.

Al loro fianco una serie di macchine per grandi altezze. Innanzitutto la nuova telescopica HT23 RTJ PRO, il cui raggio di lavoro e la rapida velocità di sollevamento ne fanno l’ideale per settori quali edilizia, navale, petrolchimico, aeronautico.  Due, invece, le articolate: la versatile HA16 RTJ PRO – ottima per edilizia, manutenzioni, potature ed eventi – e la nuova HA26 RTJ PRO, basata sugli stessi accorgimenti costruttivi innovativi introdotti con i modelli da 16 e 20 m.

Per quanto riguarda gli scissor, Haulotte ha presentato l’elettrica Optimum 8, con un raggio di sterzata di 1,50 m e le cui ringhiere ripiegabili permettono di passare attraverso le porte standard. Sempre sulle verticali, da segnalare la STAR 8 S - dall’eccellente maneggevolezza nelle aree più difficili e dai minimi costi di manutenzione – e il semovente STAR 6, disponibile anche in versione STAR 6 Picking per il mondo della logistica e dei magazzini, realizzata anche cingolata, ovvero: STAR 6 Crawler.

TAG: Haulotte Italia | novità Intermat 2018 | piattaforme articolate Pulseo | Ha20 LE Pro



leggi anche..