24 + 10



Testo di Simon Corbal


Tecno Gru e Terex, un binomio inscindibile e di grande successo. La riprova ne è l’ordine che l’azienda di Mantova ha fatto tra dicembre 2017 e gennaio 2018. Prima 24 e poi 10 autogrù fuoristrada, per un totale di 34.

Un bel segnale da qualsiasi lato lo si guardi, come mette in luce Stefania D’Apoli, senior sales manager di Terex Cranes: “Avere due ordini Tecno-Gru per 34 autogrù in sole otto settimane dimostra che l’industria in Italia apprezza veramente la qualità dei nostri prodotti. Sono certa che saranno entusiasti del loro investimento”.

Questa la suddivisione dell’acquisto di Tecno Gru. Dicembre 2017: tre RT 45, tre RT 45L, sette Quadstar 1065, sette Quadstar 1075, tre Quadstar 1075L e una RT 90. Gennaio 2018: tre RT 35-1 e sette RT 45L.

Non c’è che dire, un bell’investimento, che chi ha fatto dell’autogrù fuoristrada il proprio core business, saprà sicuramente far fruttare.

TAG: Terex | autogrù | Tecno Gru | sollevamento



leggi anche..