Scania concede il bis


Scania

Testo di Simon Corbal


Per il secondo anno consecutivo Scania si è aggiudicata l’European truck test, organizzato dalla casa editrice tedesca ETM, in collaborazione con le più importanti testate di settore continentali. Il cosidetto “test dei 1000 punti” – articolato in alcune prove su un percorso di 180 km – ha riguardato le cabine medio-profonde con potenza 450 CV e ha visto contendersi il titolo i modelli Scania R 450, Mercedes Actros 1845 e Volvo FH 460.  La giuria era composta da giornalisti esperti di veicoli industriali, chiamati ad assegnare dei punteggi secondo parametri soggettivi e rilevazioni oggettive.

Il contributo determinante al successo l’ha portato la nuova versione dello Scania Cruise Control con Active Prediction, la funzione Pulse & Glide e Downhill Speed Control, che ha migliorato le già eccezionali performance dal punto di vista dei consumi. Il nome “Pulse & Glide” deriva dal funzionamento. Alla fase “Pulse” è associato l’impulso di velocità iniziale, seguita da quella “Glide”, letteralmente “planare”; ovvero lo scorrimento in eco-roll, che sfrutta  l’energia cinetica del veicolo su percorsi collinari.

L’R 450 ha comunque primeggiato in ogni situazione -  accelerazione su piano e salita, cabina, cinematica e carico utile – conquistando 954.5 punti, seguita da Mercedes (943.2) e Volvo (941.9). Dal lancio nell’autunno 2016, la nuova generazione di veicoli Scania ha collezionato premi nei test comparativi, battuto record e ottenuto risultati sorprendenti in oltre 40 test individuali condotti in 11 paesi europei, in cui sono stati valutati i consumi di carburante.

TAG: Scania | European truck test | Scania R 450 | cava cantiere



leggi anche..