Sennebogen dà spettacolo



Testo di Simon Corbal


Da 25 anni l’azienda polacca Złompol Sp.J. con sede a Tarczyn, gestisce ferraglia. Lo fa in un’area di 5 ettari a circa 25 km da Varsavia, che da un po’ di tempo attira curiosi, sia per la presenza di boschi e laghi, sia perché nel sito da qualche mese lavora una macchina per la movimentazione Sennebogen 8100 EQ.

Lo conferma uno dei due titolari, Robert Cimoszyński: "La nuova macchina è visibile da lontano. La gente non smette di venirla ad ammirare. Molte persone vengono a portare la ferraglia più spesso, proprio per vederla, il che non ci meraviglia perché è particolarmente efficiente ed è la prima del genere in Polonia".

La 8100 EQ Balancer è un regalo che l’azienda si è fatta nel 2017 in occasione dei 25 anni di attività, i cui esordi sono testimoniati da un modello Fortschritt, esposto sul piazzale. Di acqua sotto i ponti ne è passata e oggi Złompol tratta oltre 6.000 ton di materiali al mese, provenienti da un’area di 50 km.

Dotata del contrappeso mobile Equilibrium, la macchina ha uno sbraccio operativo di 27 m e copre facilmente una superficie di quasi 2.500 m2. Grazie al principio di EQ permanente, per muoverla è sufficiente un motore elettrico di 110 kW, quando per ottenere le stesse prestazioni un modello idraulico avrebbe bisogno di 200 kW.

La combinazione tra la cinematica equilibrata e l’alimentazione elettrica, permette di abbattere i costi di gestione del 75%. E poi la visibilità, eccezionale su tutta l’area di lavoro grazie alla cabina Maxcab, tanto che il signor Cimoszyński lascia la poltrona in ufficio per sedersi su quella della 8100 EQ Balancer.

TAG: Sennebogen | movimentatore rifiuti 8100 EQ | Złompol | riciclaggio



leggi anche..