300 ton verde Kobelco



Testo di Redazione


Dopo aver comunicato di aver integrato in un'unica realtà le attività Europee relative alle gru e al movimento terra (guarda la nostra news a questo link) Kobelco non perde un attimo di tempo e presenta la sua nuova gru cingolata tralicciata da 300 tonnellate.

Come consueto per il costruttore giapponese, la nuova gru si articola in tre submodelli, la CKE3000G per il vecchio continente (con motore Stage IV), la CK3300G-2 per il nord America e la CKS3000 per gli altri mercati. Tutte e tre i modelli hanno una capacità di 300 tonnellate, misurata a un raggio di 5,5 metri, e possono essere equipaggiati di jib fisso (due modelli, uno per applicazioni pesanti) e di jib mobile.

La nuova CKE3000G garantirà, in configurazione standard, parametri operativi superiori del 40% rispetto al modello da 250 ton di Kobelco, mentre la versione SHL, che sta per super heavy lift, garantirà performances tipiche di modelli da 400 ton della concorrenza (la capacità di sollevamento del modello SHL è di 350 tonnellate).

 

TAG: Kobelco Construtiobn Machinery Europe | gru cingolata Kobelco CKE3000G | gru tralicciata | sollevamento



leggi anche..