Sollevamento hi-TEC



Testo di Redazione


La serie TEC delle gru “heavy duty” di Palfinger vede l’arrivo di un nuovo modello, la PK 135.002 TEC 7, che dichiara una straordinaria portata lorda. 3 differenti fly jib - PJ 240, PJ 190 e PJ 150, questi ultimi con design nuovo di zecca - su altrettanti bracci ne estendono la portata. Tutti, comunque, si basano sull’innovativo P-Profile, che rispetto al modello PK 150002 ne alleggerisce il peso di circa 2000 kg, pur aumentandone la possibilità di sollevamento del 35% quanto si utilizza il fly jib. La gru può essere montata su un camion a 4 assi da 32 ton con capacità di carico da 2.500 a 3.000 kg, oppure su un 5 assi da 40 ton e fino a 8.000 kg di carico.

Per l’operatività e la sicurezza, i sistemi Mext, Tool e Weigh costituiscono delle importanti innovazioni. Mext consente di monitorare una o due estensioni meccaniche tramite dei sensori integrati al sistema di controllo del sovraccarico; Tool include nel calcolo della stabilità alcuni ulteriori dispositivi, connessi tramite l’adattatore multifunzione (MFA); Weigh permette all’operatore di pesare il carico direttamente con la gru, ricavandone una visione d’insieme delle possibili posizioni.

Ulteriori opzioni: il sistema di assistenza P- Fold, per piegare e dispiegare velocemente la gru, muovendo le sole dita; il DPS-C che aumenta la potenza di sollevamento del braccio, includendo i centri di gravità del carico e del peso morto nei calcoli del Paltronic; l’Y HPSC-Plus Geom che controlla la stabilità in relazione alla portata, ottimizzandola. Con queste caratteristiche la PK 135.002 TEC 7 può essere utilizzata in molteplici situazioni, tanto nel caso di grandi portate che nei lavori che richiedono precisione.

TAG: Palfinger | gru retrocabina PK 135002 Tec 7 | P-Profile | sollevamento



leggi anche..