JCB: Dual is megl che uan!


JCB

Testo di Redazione


Sono tre e sono tutti dedicati alle applicazioni Industrial i nuovi telescopici JCB che monteranno la nuova trasmissione Dualtech VT, sperimentata con successo dalla Casa inglese nel settore dell'agricoltura. Parliamo per la precisione del sollevatore telescopico JCB 531-70 Industrial Dualtech VT del 535-95 Industrial Dualtech VT e del 541-70 Industrial Dualtech VT.

La nuova trasmissione, riuscendo a far convivere al meglio le prestazioni di una idrostatica con quelle garantite da un cambio powershift, garantisce un'efficienza produttiva davvero mostruosa (secondo quanto affermano in JCB) sia rispetto a modelli dello stesso segmento della concorrenza sia nei confronti dei modelli JCB senza Dualtech VT: si parla addirittura di un +25% nel primo caso e di un 13% nella seconda ipotesi.

Ma come funziona questo piccolo (neanche tanto) miracolo? Semplice fino a 19 km orari la trasmissione Dualtech VT si comporta come una idrostatica classica, garantendo un controllo particolarmente preciso delle manovre, mentre sopra i 19 km orari, in automatico, commuta su un cambio a modulazione elettronica a tre velocità, assicurando tutta la potenza, la capacità di traino e la velocità tipiche del cambio powershift.

Potenza che è garantita alla trasmissione, per tutti e tre i modelli, da un robusto e potente motore JCB Ecomax da 4,8 litri che eroga 108 kW a 2.200 giri al minuto, con una coppia che, già a 1.500 giri, arriva 560 Nm.

TAG: JCB | sollevatori telescopici | trasmissione Dualtech VT | sollevatori telescopici



leggi anche..