Che braccia lunghe hai


Komatsu Europe

Testo di Redazione


Arriva la versione 8 della pala gommata Komatsu WA200; quali le principali novità? Per questa macchina con peso operativo compreso 11.715 kg a 12.015 kg, sicuramente la trasmissione idrostatica migliorata, ma anche la velocità di sollevamento del braccio, ora decisamente più rapida.

Andiamo però con ordine e parliamo prima del motore, ovviamente nuovo anch'esso, dato che la WA200-8 esce in regola con le normative antinquinamento Stage IV; il nuovo propulsore è sempre un Komatsu, in questo caso un 4 cilindri da 4,49 litri che eroga 94 kW con DOC, EGR e SCR. Sul motore della WA200-8 Komatsu ha installato una nuova centralina di controllo, migliorando contemporaneamente la fasatura del'iniezione: risultato? Minori consumi di carburante (-4% sulla WA200-7) e, quindi, maggiore efficienza sul ciclo operativo. 

Il motore dialoga bene con la nuova trasmimissione idrostatica a controllo elettronico, basata su una pompa e due motori (entrambi a portata variabile), che garantisce un notevole controllo della potenza in ogni situazione, nonchè una trazione di alto profilo anche sui terreni più difficili. L'idraulica è gestita da una pompa da 85 litri al minuto a 21 MPa.

Sulla WA200-8 è anche interessante la versione high lift del braccio che arriva a caricare mezzi con pareti laterali di oltre 4 metri, contando sempre sul sistema di sollevamento PZ di Komatsu che consente un ottimo parallelismo di sollevamento (ideale per le applicazioni con forche). Nella versione standard il braccio arriva comunque, misurato al perno, a 3.885 mm.

La cabina infine: senza montanti anteriori, la visibilità migliora decisamente, così come il comfort è maggiore grazie allo sterzo con piantone telescopico inclinabile e al nuovo sedil ammortizzato ad aria completamente regolabile. Nuovo anche lo schermo da 7" ad alta risoluzione, con tutti i dati a disposizione senza sforzo.

TAG: Komatsu | pala gommata WA200-8 | magazzini edili | movimento terra



leggi anche..