Bridgestone investe in Europa



Testo di Redazione


Importanti investimenti in capacità produttiva e nell'ammodernamento degli stabilimenti per Bridgestone; complessivamente il produttore di pneumatici ha deciso di investire in Europa 266 milioni di euro: gli stabilimenti individuati come oggetto degli investimenti sono quello di Burgos, in Spagna, e qulli polacchi di Poznan e Stargard.

L'obiettivo è quello, nei prossimi cinque anni, di aumentare la capacità produttiva del 20% sia implementando l'automatizzazione delle linee sia introducendo una serie di aggiornamenti tecnologici di produzione. Paolo Ferrari, amministratore delegato e presidente di Bridgestone EMEA, ha commentato così la notizia, precisando quali sono le tipologie di pneumatici che più verranno interessate dal progetto di potenziamento produttivo: "Sia come primo equipaggiamento sia come set sostitutivi, la domanda del segmento Premium è sostenuta e giustifica l'investimento".

Paolo Ferrari ha anche affermato che il miglioramento degli stabilimenti può essere un fattore importante per consentire a Bridgestone di guadagnare quote sul mercato europeo.

 

TAG: Bridgestione | investimenti stabilimenti Europa | pneumatici | Paolo Ferrari



leggi anche..