Italcementi compra Cementir Italia



Testo di Redazione


Sono ben 315 i milioni di euro investiti da Italcementi per l'acquisto di Cementir Italia da Cementir Holding; l'investimento consentirà al gruppo di Bergamo (di proprietà del colosso Heidelberg Cement) di rafforzare la propria rete produttiva e distributiva nel nostro Paese.

L'accordo, infatti, prevede la cessione a Italcementi di cinque cementerie e due centri di macinazione, unitamente a tutta  la rete di terminal e impianti di calcestruzzo di Cementir Italia. In complesso, la capacità produttiva installata (in attesa delle eventuali riorganizzazioni produttive successive all'acquisto) di Italcementi in Italia cresce di 5,5 milioni di tonnellate di cemento annue.

L'acquisto è da vedersi come la conferma di una serie di segnali di miglioramento del nostro mercato domestico, miglioramento così commentato da Roberto Callieri, AD di Italcementi: "Si tratta di un'operazione importante che conferma la volontà di HeidelberCement di investire in Italia, riaffermando la fiducia nel sistema Paese e nel nuovo management italiano che da un anno guida la nostra Società. Italcementi è leader in Italia, dove da oltre 150 anni è protagonista grazie alla sua esperienza, alla sua competenza e alla capacità innovativa nei processi e nei prodotti".

Per la finalizzazione dell'operazione ora non resta che aspettare l'approvazione dell'Autorità Garante della Concorrenza e del mercato, il cui pronunciamento è previsto per l'inizio del 2018.

TAG: Italcementi | Cementir Italia | acquisizione | calcestruzzo cemento



leggi anche..