Ambiente e Storia



Testo di Redazione


Nella strepitosa cornice di Piazza della Signoria a Firenze va in scena il futuro; il Comune fiorentino ha, infatti, aderito alle manifestazioni legate alla settimana europea della mobilità sostenibile, allestendo in Piazza della Signoria un Percorso della mobilità fiorentina; già da 20 anni, infatti, il capoluogo toscano è impegnato in questa direzione e proprio oggi (19 settembre 2017) inaugura il collegamento bus elettrico con Bagno a Ripoli.

In piazza della Signoria c'è poi un'attrazione in più; i promotori hanno voluto allestire una dimostrazione di cantiere edile completamente elettrico, privo quindi di emissioni dannose; ecco quindi un camion da 35 quintali elettrico, ma anche due mezzi messi a disposizione della Kato Imer di San Gimignano, un microescavatore elettrico 9VXE e un minidumper Carry 105 EP.

Proprio la Carry 105 EP aveva già dato delle belle soddisfazioni a Kato Imer in occasione dell'ultima edizione dell'Intermat di Parigi, dove era stata premiata nella sezione "Sustainabile development", proprio per il suo portato innovativo nel settore dell'abbattimento delle emissioni inquinanti e della ecosostenibilità del cantiere edile.

Kato Imer è da sempre attenta al filone dell'ecocompatibilità, tanto che, nel 2015, aveva presentato il suo concept "3S Smart Sustainable Skid", basato su una raffinata gestione elettronica della macchina assicura un’interazione "uomo/macchina" e "ambiente/macchina" (non solo di un mezzo anche di una flotta) all'insegna dell'abbattimento degli inquinanti e della sostenibilità sociale ed economica.

TAG: Kato Imer | piazza signoria Firenze | settimana europea della mobilità sostenibile | ro escavatore 9VXE



leggi anche..