Ponte nuovo per il Bronx



Testo di Redazione


Importante commessa per la controllata americana di Salini Impregilo, la Lane Construction Corporation; quest'ultima si occuperà, infatti, del rifacimento dell'Unionport Bridge che a New York, scavalca il Westchester Creek. Si tratta di un ponte mobile attraversato ogni giorno da 60.000 veicoli che si muovono sulla Bruckner Expressway.

Ed è proprio sul traffico che la sfida costruttiva diventa difficile; Lane dovrà, infatti, rifare il ponte senza interrompere il traffico veicolare nè quello marittimo sul Westchester Creek (verranno costruiti due ponti temporanei, mentre l'ultima campata basculante verrà collocata in posizione aperta); la Bruckner Expressway è, infatti, l'unica arteria di collegamento tra la Bruckner Expressway e la Cross Bronx Expressway verso Hutchinson River Parkway.

Il progetto prevede l'articolazione del rifacimento in 10 fasi successive, per un orizzonte temporale dei lavori che si estenderà su 48 mesi. Il valore complessivo della commessa è di 232 milioni di dollari; i lavori inizieranno alla fine di quest'anno per terminare nel 2021. La nuova commessa andrà ad arricchire ulteriormente il portafoglio lavori del gruppo Salini Impregilo negli USA (acquisiti nel 2017) che, con gli ultimi 232 milioni dell'Unionport Bridge arriva a 1,39 miliardi di dollari.

TAG: Salini Impregilo | Lane Construction Corporation | Unionport Bridge | ponte New York



leggi anche..